Home | Sport | Sport Trentino | Trento e Oltrefersina promettono battaglia

Trento e Oltrefersina promettono battaglia

Domenica il Trento a Villadose, l'Oltrefersina ospita lo Scaligera Valeggio (ore 14.30)

image

 
Il Trento per continuare nella crescita, l’Oltrefersina per il vertice.
Prende il via domenica una nuova stagione della Serie C rugbistica che vede le due formazioni provinciali inserite in due gironi diversi.
Il Trento, vinti i playoff contro l’Altovicentino disputerà il campionato di Serie C1, mentre l’Oltrefersina continuerà nella Serie C2. Diverse categorie e diversi obiettivi.
Da una parte i gialloblù chiamati a confrontarsi con un girone di livello superiore a quello appena superato, ma con tutte le armi per fare bene; dall’altra i rossoverdi che, senza i rivali più temibili, possono puntare molto in alto.
 
In comune le due squadre hanno una stagione molto intensa: entrambe termineranno la regular season presto (19 gennaio per il Trento, 1 marzo per l’Oltrefersina), quindi affronteranno i playoff o i playout (o girone delle Venezie eventualmente solo per i perginesi).
Più complicato il cammino del Trento che ritroverà in girone l’Altovicentino, più volte compagno di avventure in queste ultime stagioni, assieme ad altre squadre già affrontate in amichevole lo scorso anno come il West Verona e le meno sfidate, ma non sconosciute, Frassinelle, Monselice e Villadose, campo quest'ultimo dove gli uomini di Soldani inizieranno la stagione.
 

 
Stagione lunghissima, come si diceva, cominciata con le buone uscite nelle settimane scorse contro Modena e Mantova.
Il primo obiettivo è la permanenza in categoria, ma l’approdo ai playoff che significherebbe una posizione tra le prime tre squadre in classifica a gennaio non è utopia.
Sulla carta chi ha l'opportunità da non sprecare per un campionato di vertice è l’Oltrefersina che esordirà in casa contro lo Scaligera Valeggio.
I perginesi di coach De Marco, mandato in soffitta il terzo posto dello scorso anno a rigor di logica sono i favoriti per quello in arrivo.
 
Trento e Altovicentino, le uniche due compagini davanti in classifica, sono entrambe salite di categoria, mentre Scaligera Valeggio, Leoni del Nord Est e Piazzola sono squadre già conosciute e superate in diverse occasioni.
Attenzione, però, a imprevisti e sorprese sempre dietro l’angolo, a cominciare dalle due new entry: la prima è il Patavium, nato dall’unione del Selvazzano con il Rubano e l’Excelsior, formazione padovana rinata che dopo aver disputato un paio di stagioni tra gli amatori torna dopo 32 anni dall’ultima apparizione in un campionato federale.


 
Programma 1ª giornata Serie C1 (domenica 20 ore 15.30):
Villadose – Trento
Monselice – West Verona
Altovicentino – Frassinelle
 
Programma 1ª giornata Serie C2 (domenica 20, ore 14.30):
Oltrefersina – Scaligera Valeggio
Leoni del Nord Est – Excelsior
Patavium - Piazzola

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni