Home | Sport | Sport Trentino | Villadose Rugby vs Rugby Trento finisce 20 a 19

Villadose Rugby vs Rugby Trento finisce 20 a 19

La partita terminata a favore dei padroni di casa che hanno fatto valere per un solo punto la maggiore esperienza

image

>
Esordio con amaro in bocca per il first XV del rugby Trento, con le nuove maglie da gioco, nel campionato nazionale di C1, a Villadose (RO).
Partita terminata per 20/19 per i padroni di casa che, facendo valere la maggiore esperienza, hanno portato a casa una partita sul finale di tempo.

 Il match 
Parte subito forte il Villadose con una meta al quinto minuto del primo tempo a seguito di un moul.
Replica il Trento con una meta di Yousef Soliman a seguito di drive da touch, trasformata da Emmanuel Cantonati.
Al 13° minuto è Lorenzo Pocher a giocare veloce un calcio di punizione e fissare il punteggio sul 5/12 a favore del Trento.
Sul finire di frazione di gara una meta dei padroni di casa chiude il parziale per 10/12.

Nella ripresa è ancora il Villadose a passare in vantaggio ma risponde subito il Trento con Nicola Sboner che schiaccia in meta l'ovale.
Il finale di partita vede una meta dei rodigini per fissare il punteggio sul 20/19 ed un arrembante assalto del Trento che, complice qualche ingenuità, non ha saputo sfruttare le occasioni avute nei 22 metri avversari.
 
 Il commento a caldo 
«Nonostante l'amara sconfitta – commenta coach Soldani, – sono davvero soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi.
«Abbiamo pagato l'inesperienza nel giocare in questa categoria e non siamo riusciti a capitalizzare il gioco espresso in campo.
«Il Villadose ha dimostrato una maggiore fisicità, soprattutto in mischia chiusa, ma noi abbiamo sicuramente espresso un rugby divertente e veloce.
«Un plauso a Marco Scalet, dell'under 18, che ha esordito in C1 senza far rimpiangere alcuni giocatori più esperti assenti questa domenica ed ancora complimenti a tutti i miei ragazzi per la voglia e la concentrazione dimostrata.
«Bisogna continuare su questo percorso e giocare ogni partita al 100%, lavorando durante la settimana con la stessa intensità della scorsa stagione.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni