Home | Sport | Sport Trentino | Pallamano, semifinale amara: Pressano esce dalla Coppa Italia

Pallamano, semifinale amara: Pressano esce dalla Coppa Italia

Infortuni e anche qualche recriminazione contro la direzione di gara, ma Siena si è imposta 22-20

image

>
Una semifinale negativa esclude la Pallamano Pressano CR Lavis dalla Final Eight di Coppa Italia in conclusione al PalaEstra di Siena.
Nel penultimo atto, opposti ai padroni di casa senesi, ai ragazzi di Fusina non è bastata una grandissima prova soprattutto nel primo tempo per avere la meglio della squadra di casa, capace di rimontare uno svantaggio di 5 reti costruito da Nikocevic e compagni, per poi portarsi a casa l’accesso in finale.
Senza Dedovic e Giongo, Pressano ha dovuto rivedere l’intero schema tattico e i risultati in avvio di gara sono ottimi: subito 7-2 per la squadra trentina che grazie ad una difesa superlativa, coronata da un Sampaolo in gran forma, riesce a punire in contropiede.
 

 
Esattamente come avvenuto nei quarti di finale, una volta conquistato un divario consistente, i gialloneri cominciano ad arrancare: numerose esclusioni ed altre decisioni della giovane coppia arbitrale Prandi-Ambrosetti contribuiscono alla tensione in partita e Pressano ne risente soprattutto sul campo.
Siena torna infatti sotto con un netto break di 4-0 dal 12-7 in favore dei gialloneri fino al 12-11 che riapre definitivamente la partita. Il primo tempo va così chiudendosi sul 13-11 ed in avvio di ripresa Dallago fa +3 ma ben presto l’attacco giallonero va in blackout: due reti in 14 minuti, ancora una volta spesso in inferiorità, sono troppo poche per giocarsi la partita alla pari e Siena ribalta tutto.
 
 
Presi alla sprovvista ed alle prese ancora una volta con alcuni «fischi» su cui recriminare, i trentini sono ora costretti ad inseguire ma non vanno oltre il 17-17 perché Kasa e compagni ricacciano indietro la truppa di Fusina sul 17-20 in favore di Siena.
Il match sembra finito ma la difesa ricomincia a lavorare: fra tensione e proteste, costante di tutta la partita, il match si conclude con Pressano che non riesce a pareggiare.
Postilla di fine match, il cartellino rosso a mister Fusina, provvedimento raro che inquadra bene l’andamento della gara.
Per i gialloneri quindi finale per il 3-4 posto contro Cassano Magnago, partita che chiuderà questa kermesse decisamente negativa.ù
 

 
 Il tabellino Final Eight di Coppa Italia – Semifinale 
Siena - Pressano 22-20 (p.t. 11-13)
 
Siena: Leban, Borgianni 3, Bufoli, Vermigli, Amato, Pasini, Kasa 6, Bronzo 2, Radovcic 4, Yousefinezhad 2, Fovio, Nelson 1, Florio, Riccobelli 4, Dal Medico. All. Lisica
Pressano: Facchinelli, Dallago 3, Chistè, Dedovic, D’Antino 2, Di Maggio 3, Sontacchi, Fadanelli, Giongo, Nikocevic 7, Sampaolo, Alessandrini, Argentin 3, Folgheraiter 1, Moser 1. All. Fusina
Arbitri: Prandi-Ambrosetti

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni