Home | Sport | Sport Trentino | Pallamano, riscatto Pressano al Palavis: il Fasano cede 32-22

Pallamano, riscatto Pressano al Palavis: il Fasano cede 32-22

Dopo tre sconfitte consecutive in campionato Pallamano Pressano CR Trento supera la Junior Fasano in un Palavis a porte chiuse

Il risultato finale recita 32-22, score nettamente a favore dei gialloneri che – eccezion fatta per i primi 15 minuti – hanno letteralmente dominato la gara. Ancora senza Giongo, con l’assenza di Dedovic ormai da assimilare fino a fine stagione, la squadra di Fusina ha saputo dare un segnale di reazione forte e chiaro, offrendo una delle migliori prestazioni stagionali sia in difesa che in attacco.
I gialloneri portano quindi a casa due punti importanti, ottenuti contro una diretta concorrente per un posto nei playoff: ora la squadra trentina sosta al settimo posto con margine sulle inseguitrici.
Nel clima surreale del Palavis l’assenza del calore giallonero si fa sentire ma in campo Argentin e compagni rispondono positivamente: tre parate di Sampaolo fanno eco a tre reti e Pressano conduce per 3-0 dopo pochi minuti.
 
Gli ospiti guidati da Ancona non ci stanno e reagiscono con ottime individualità, pareggiando i conti sul 5-5, prima dell’immediata reazione giallonera che vale l’8-5. Il punteggio di qui si stabilizza con i gialloneri che fanno buona guardia in difesa e pungono in attacco fin sul 12-8 di fine primo tempo.
L’avvio di ripresa è tutto targato Pressano: Sampaolo para, la difesa lavora bene costringendo all’errore Fasano ed in attacco le percentuali giallonere si alzano, con Nikocevic e Fadanelli sugli scudi sia a difesa schierata che in contropiede.
I locali spingono sull’acceleratore fino a toccare anche il +15 sul 31-16: con la partita ampiamente in ghiaccio, spazio nel finale a tutti gli effettivi dei due schieramenti e cronometro che scorre in totale controllo per Pressano, ampiamente sopra la sufficienza e meritevole della vittoria.
 
 Il tabellino 
Pressano - Fasano 32-22 (p.t. 12-8)

Pressano: Facchinelli, Dallago 4, Gazzini 1, D’Antino 1, Di Maggio 4, Sontacchi, Walcher, Fadanelli 6, Mazzucchi, Giongo, Nikocevic 9, Sampaolo, Alessandrini, Argentin 6, Folgheraiter 1, Moser. All. Fusina
Fasano: Pavani, De Santis 1, Angiolini 3, Angeloni 3, Colella 2, Pugliese 1, Notarangelo 1, Messina 1, Errigo 4, Beharevic, Knezevic 3, Sibilo, Pignatelli 3, Bargelli. All. Ancona
Arbitri: Colombo-Fabbian.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni