Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Merano si conferma campione d’Italia

Merano si conferma campione d’Italia

E questo grazie Frick, Vucemillo, Hofer, coach Ladurner e Leuprecht la squadra meranese

Questo weekend si sono disputati a Lanzada in provincia di Sondrio i Campionati Italiani di corsa in montagna a Staffetta delle categorie Cadetti ed Allievi. Le atlete dello SC Merano si sono aggiudicate in entrambe le categorie il titolo tricolore.
La formazione altoatesina si conferma dunque la squadra più forte in tutt’Italia nella corsa in montagna. Le prime a scendere in gara sono le proprio le Under 16, che corrono sotto la pioggia battente: vince come nel 2020 lo Sportclub Merano.
Le due portacolori del club altoatesino dominano la scena: Emma Ghirardello Pichler, seconda nella rassegna tricolore individuale, fa la differenza nell’ultima parte della prima frazione (suo il miglior tempo in assoluto: 13:53) e la campionessa italiana Sofia Demetz gestisce il margine ampliando ulteriormente il vantaggio per trionfare con il miglior crono della seconda tornata (14:05.0).
Quasi un minuto e mezzo il gap della seconda classificata, una Podistica Valle Varaita con Beatrice Brugiafreddo e Ester Mattio (29.27). Terza la coppia Aurora Combi e Ilaria Artusi in 30.07 minuti.
 
Tra le Allieve lo Sportclub Merano sale addirittura due volte sul podio.
La campionessa U18 in carica di montagna e cross, Anna Hofer di Rablà, e la vicecampionessa italiana in carica Lisa Leuprecht di Lana si impongono in ottimi 30.01 minuti. Il secondo posto va alla coppia Lucia Arnoldo-Chiara Pedol, già staccata di ben 45 secondi, mentre in terza posizione c’è ancora lo Sportclub Merano: dopo l’apertura di Nike Frick, una grande seconda tornata di Emily Vucemillo porta sul podio anche la seconda coppia bianconera a 1:32.9 dalle compagne di club. Lo Sportclub Merano conquista pure il successo di giornata per club e si prende anche lo scudetto del Campionato di Società: 225 punti contro i 167 dell’Atletica Dolomiti Belluno ed i 146 della Polisportiva Albosaggia.
 
Pure nella gara Juniores la coppia Lisa Kerschbaumer/Martina Falchetti si sono laureate campionesse italiane in 1:07.28 ore. Nella gara Cadetti al via David Agethle e Magnus Hesse. La coppia dello SC Merano ha raggiunto il 13° posto in 30.39 minuti. A spuntarla nettamente tra gli Under 13 è il team del Gruppo Podistico Valchiavenna, formata da Luca Curioni e Lorenzo Tomera (27.24).
 
 I risultati ai campionati italiani di corsa in montagna a Staffetta a Lanzada   
Allieve
1. Anna Hofer/Lisa Leuprecht (Sportclub Merano) 30.01 minuti
2. Chiara Pedol/Lucia Arnoldo (Atletica Dolomiti Belluno) 30.46
3. Emily Vucemillo/Nike Frick (Sportclub Merano) 31.34
 
Cadette
1. Emma Ghirardello Pichler/Sofia Demetz (Sportclub Merano) 27.58 minuti
2. Bendetta Bruggiafreddo/Ester Mattio (Podistica Valle Varait) 29.27
3. Aurora Combi/Ilaria Artusi (CS Cortenova) 30.07
 
Cadetti
1. Luca Curioni/Lorenzo Tomera (G.P. Valchiavenna) 27.24 minuti
2. Oscar Luigi Pomoni/Paolo Gianola (Premana) 27.49
3. Pietro Ruga/Simone Abbatecola (Cusiocup) 28.19

13. David Agethle/Magnus Hesse (Sportclub Merano) 30.39

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni