Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Partito l'Europeo Master Laser sul Garda di Gargnano

Partito l'Europeo Master Laser sul Garda di Gargnano

Si è potuta fare una sola regata nel forte vento da nord, un Pelèr da 20-25 nodi

image

>
Il lago di Garda è un gran bel posto, se ci sono vele, ma anche il vento.
Così dopo la bonaccia del weekend è arrivato il vento da Nord.
Raffiche di 20-25 nodi hanno così aperto con una sola regata l'Europeo della classe Ilca, quello che una volta si chiamava Laser, protagonista ancora oggi alle Olimpiadi, con l'esordio nel 1996 ad Atlanta.
Dove un Laser accoglieva atleti e visitatori all'Aeroporto di Savannah, la località dell'Atlantico che ospitava i Giochi.
In gara per l'Italia c'era Francesco Bruni, oggi uno dei due timonieri di Luna Rossa, proprio in questi giorni in vacanza sul lago.
 

 
Onde e vento per l'unica prova, scuffie, qualche avaria alle attrezzature, la saggia decisione di rinviare il tutto alla giornata di martedì con la fase di qualificazione che si chiuderà venerdì, mentre sabato e domenica si correranno le finali con la composizione della flotta Gold che assegnerà i titoli Europei.
La manifestazione è in verità un vero Mondiale con in gara anche atleti, tutti Over 35, di Argentina, Aruba, Bahamas, Canada, Isole Vergini, oltre naturalmente tutte le Nazioni del Vecchio Continente.
Risultati provvisori (di una sola prova) con affermazione nei Gran-Gran Master (66-74 anni) del tedesco Wolfang Gertz, portacolori tedesco alle Olimpiadi del 1972 con la classe Finn. Dopo Gerz ci sono lo statunitense Taim Landt e il francese Gilles Greiner.
 

 
Nei Grand Master (55-64 anni) vittoria per l'austriaco Christoph Marsano con ottimo 7° il primo italiano, l'alfiere del Club di casa Beppe Cavalli.
Nei Master, 45-54 anni, successo per il greco Adonis Bougiouris che precede lo spagnolo Carlo Echavarri e l'italiano Lorenzo Migliaccio.
Negli Standard classici (Over 35) successo per il polacco Maciej Grabowski davanti all'italiano Lorenzo Cerretelli dello Yacht Club Punta Ala.
L'Europeo 2021 è organizzato dal Circolo Vela Gargnano con la classe Ilca Europea.
Si corre sotto l'egida della Federazione Italiana, e l'evento gode del contributo di Regione Lombardia.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni