Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Alla Canottieri Garda Salò il titolo italiano assoluto per club

Alla Canottieri Garda Salò il titolo italiano assoluto per club

A Rimini anche il team salodiano Under 21 sale sul secondo gradino del podio – Nel canottaggio i gardesani vincono un bronzo al Campionato Italiano di Gran Fondo

image

>
La Canottieri Garda Salò porta sul lago il titolo italiano assoluto per club dalla Lega Italiana Vela (LIV), organizzato dallo Yacht Club Rimini e assegnato la scorsa domenica 30 ottobre.
Il team salodiano, composto dal capitano Diego Franchini e dai fratelli Diego e Fabio Larcher, con al timone Pietro Corbucci, ha chiuso la serie delle quindici prove disputate con 48 punti complessivi, posizionandosi davanti alla squadra del Diporto Nautico Sistiana e a quella della Compagnia della Vela di Venezia.
In un fine settimana dalle temperature quasi estive l’ultima giornata di gare è stata determinante per ribaltare la classifica, che lo scorso anno aveva visto primeggiare il Circolo della Vela Bari (quest’anno settimo).
Dopo il primo giorno e nove prove disputate il podio provvisorio vedeva infatti, a posizioni invertite, Venezia in vantaggio di un solo punto sui velisti di Duino e di due sul team salodiano.
 
Hanno partecipato all’evento i sette migliori club qualificati durante le selezioni annuali: Società Canottieri Garda Salò, Compagnia della Vela di Venezia, Diporto Nautico Sistiana, Marina di Rimini, Yacht Club Rimini, Circolo Canottieri Aniene e al Circolo della Vela Bari.
Innovativa la formula, che prevedeva regate di flotta su percorsi della durata massima di 15/20 minuti. La partnership con LegaVela Servizi ha consentito inoltre agli equipaggi di utilizzare gratuitamente i monotipi J-70.
Dopo la vittoria dello scorso anno anche l’equipaggio Under 21 della Canottieri ha confermato il suo valore salendo sul secondo gradino del podio, con a bordo Leonardo Toscano, Pietro Cordini, Diego Larcher e Filippo Cestari al timone; mentre il titolo è stato vinto dallo Yacht Club Rimini con equipaggio misto.
Terzo posto per il Club Velico Crotone.
 
 Un Bronzo per il Canottaggio gardesano  
Ottimi risultati anche per la squadra di canottaggio nel fine settimana dal 29 al 30 ottobre.
A Pisa, sulle acque del Canale dei Navicelli, nel contesto dell’XI edizione della Regata di Gran Fondo, gara tra le più ambite e partecipate a livello nazionale, gli atleti della Canottieri Garda Salò si sono distinti in diverse categorie.
Il Campionato Italiano di Gran Fondo, a cui hanno partecipato le categorie in doppio e quattro senza riservate alle categorie Senior, Under 23 e Pesi Leggeri, Giulia Macchia e Laura Benedetti hanno vinto la medaglia di bronzo nel doppio ragazze; mentre Carlotta Zanca, Anna Benedetti, Giulia Maroni, Anna Salvadori sono arrivate quarte nel quattro senza ragazze.
Nel doppio junior maschile di Martin Papa e Andrea Apollonio hanno chiuso al decimo posto.
Al Meeting Nazionale, che vedeva in gara le categorie allievi e cadetti,  ha vinto la medaglia d’oro nel quattro di coppia cadette l’equipaggio composto da Camilla Zanolini, Emma Ronchi, Sofia Leni, Federica Picca; terzo posto per il quattro di coppia allieve con Caterina Leali, Lisa Tarolli, Lucilla Gibilisco, Anna Prati e sesto posto per Ludovico Trainini e Francesco Leali nel doppio cadetti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande