Home | Sport | Sport vicini al Trentino | I suoi giovani hanno vinto ai Campionati Italiani Giovanili

I suoi giovani hanno vinto ai Campionati Italiani Giovanili

Dopo la Centomiglia il CV Gargnano doppio podio nell'RS Feva ai giovanili di Loano


Photo by Courtesy Federazione Italiana Vela-Orsini.

 
Il Circolo Vela della Centomiglia festeggia, nella stessa giornata delle premiazioni, i suoi giovani che a Loano, ai Campionati Italiani Giovanili, hanno vinto nelle due classi del doppio Rs Feva.
I neo campioni tricolori sono Riccardo Andreoli e Lorenzo Rossi (Rs Feva Junior), Emilia Salvatore (Fraglia Vela Desenzano) con la gargnanese Annalisa Vicentini (Rs Feva U 12). 
 
In questa flotta tutto il podio è del CV Gargnano con secondi i gemelli Francesco e Giovanni Arosio, terzi Paolo Rapuzzi con Giancarlo Folonari.
Grande soddisfazione per il presidente Lorenzo Tonini, tra l'altro nell'equipaggio di The Red-Quantum primo assoluto alla Centomiglia, soprattutto per gli allenatori del team giovanile con l'ex Campionessa Mondiale Femminile proprio con l'Rs Feva (nel 2013) Andrea Francesca Dall'Ora, l'anima e coordinatore di tutta l'attività promozionale di Gargnano Paolo Virgenti.
 
Riccardo Andreoli (abita sulla collina montana di Gargnano nella frazione di Navazzo), dopo il titolo vinto, l'anno passato, sul lago di Como con Gian Paolo Scalmana negli Under 12, è salito nella classe Superiore e si è messo a prua il cremonese Lorenzo Rossi.
I due hanno fatto piazza pulita nell' Rs Feva degli Junior, nonostante una squalifica per una partenza anticipata, poi scartata, e una serie di primi posti. Podio tutto di Gargnano, con una ragazza della Fraglia Desenzano, tra i piccoli di 12 anni. 
 
Si impongono la desenzanese Emilia Salvatore (Fv Desenzano) e Annalisa Vicentini (Cv Gargnano) e che abita a Tignale, sempre sulle colline lacustri. Sugli altri due gradini del podio ci sono i gemelli Arosio, terzi Rapuzzi e Folonari.
Sempre in ambito giovanile il Club della Centomiglia può vantare, in questa stagione, i piazzamenti di Michelle Waink e Claudia Gambarin: un argento al Campionato Europeo 29 Er sul mare di Helsinki, un 4° posto al Mondiale Giovanile di Corpus Christi in Texas.
 
A Loano i ragazzi di Gargnano hanno festeggiato con gli altri gardesani di riva lombarda primi nel 29Er di Giovanni Boletti e Nicola Torchio della Canottieri Garda Salò.
È stata una bellissima staffetta tra i giovani. Canottieri Garda Salò con Circolo Vela Gargnano, Univela Sailing Campione, Circolo Vela Toscolano-Maderno, saranno insieme per organizzare a marzo i Campionati Italiani di tutte le classi olimpiche, Kitesurf compreso, mentre a Pasqua dovrebbe tornare l'Easter Meeting Internazionale-Centrale del latte di Brescia, sempre con il doppio Rs Feva.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone