Home | Sport | Sport vicini al Trentino | Nel prossimo weekend la 33ª edizione della Transbenaco

Nel prossimo weekend la 33ª edizione della Transbenaco

Incertezza sulle previsioni meteo che, dopo le ultime giornate di grande caldo, potrebbero portare un cambio del tempo

image

>
«Aspettando la Transbenaco», uno slogan che venerdì 26 luglio sarà un dato di fatto, oltre che un imperdibile appuntamento, prologo della manifestazione organizzata dal Circolo Nautico Portese, in collaborazione con Limone Garda Sailing, Circolo Vela Toscolano Maderno e Circolo Vela Torbole, su delega della FIV.
Dalle ore 19 infatti inizierà Aspettando la Transbenaco, un’«apericena» a Portese per tutti gli iscritti e simpatizzanti per iniziare in modo conviviale la manifestazione che vuole essere sì una bella regata che attraversa il lago di Garda da Portese a Torbole, passando per Limone, ma soprattutto un momento di condivisione di sport, amicizie, momenti che vanno oltre la vela e la regata in sé.
Intanto le iscrizioni proseguono tra imbarcazioni di vario genere: non mancano le barche hi tech, che partecipano con l’obbiettivo di vincere.
 
È stata confermata la presenza di Bravissima di Sandro Vinci, già vincitrice del Trofeo per ben 6 volte, e in cerca di raggiungere il record finora toccato da Mediatel con 8 vittorie totali; non sarà meno combattiva Black Arrow armata da Walter Caldonazzi e timonata dal grande conoscitore del Garda Oscar Tonoli.
Ma tutte le altre imbarcazioni saranno allo stesso modo protagoniste, portando lo spirito della Transbenaco oltre all’aspetto puramente agonistico.
Le iscrizioni hanno raggiunto per il momento la conferma di una cinquantina di barche: probabilmente le previsioni meteo influiranno sulla scelta di partecipare o meno, soprattutto per quegli equipaggi più amatoriali, che scelgono la Transbenaco per il piacere di andare a vela e godere del paesaggio offerto dal percorso.
 

 
La regata potrà essere seguita da remoto grazie al sistema GPS tramite applicazione per smartphone KWINDOO, scaricabile gratuitamente dal sito www.kwindoo.com o dai più comuni Marketplace di applicazioni per dispositivi mobili come Apple Store e Google Play Store.
Dopo la serata di venerdì, che darà il benvenuto ai partecipanti, il programma ufficiale prevede due prove totali: sabato mattina partirà da Portese la prima parte della regata, che porterà la flotta a Torbole, dopo aver girato una boa posizionata a Limone; dopo la pausa di sabato sera con festa e cena al Circolo Vela Torbole, domenica mattina sarà la volta del ritorno, ripartendo da Torbole per concludere la seconda prova a Portese.
Per la categoria vele bianche, partenza e arrivo saranno invece posizionate a Toscolano Maderno.
 
Tra i sostenitori della Transbenaco, Lefay-Resort & SPA Lago di Garda, realtà nata nel 2006, che ha come propria missione diventare il brand italiano di riferimento della vacanza benessere di lusso attraverso la creazione di una collezione di eco-resorts.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone