Home | Sport | Volley | Trentino Volley avvia la campagna abbonamenti con prudenza

Trentino Volley avvia la campagna abbonamenti con prudenza

Stagione 2021/22, mercoledì 15 settembre scatta la campagna per il girone d’andata. Ma al momento la capienza della BLM Group Arena è limitata al 50%

image

>
Ripartire facendo leva sull’entusiasmo dei propri tifosi. Con questo obiettivo, mercoledì 15 settembre, Trentino Volley darà il via alla campagna abbonamenti per la stagione 2021/22.
Dovendo fare i conti con la pandemia e le restrizioni che contraddistingueranno, purtroppo, anche i prossimi mesi (al momento la capienza della BLM Group Arena è limitata al 50% e la disposizione del pubblico all’interno dovrà essere a scacchiera), il Club di via Trener ha dovuto necessariamente decidere di proporre una tessera che comprenderà solo le prime sette partite ufficiali casalinghe dell’Itas Trentino, che scadrà il 19 dicembre (data dell’ultima partita del girone d’andata).

Tutto ciò per ridurre il rischio di non godere di partite per eventuali nuove chiusure e contemporaneamente per dare spazio a una nuova disposizione dei posti per il resto della stagione, qualora la capienza potesse diventare più ampia.
Tutti i dettagli dell’iniziativa sono stati presentati questa mattina presso la prestigiosa Sala Depero del Grand Hotel Trento (da anni partner societario per conferenze e presentazioni alla stampa) in una conferenza stampa realizzata ad hoc.
 
«Proprio in questa ambiente avevamo presentato, ormai più di due anni fa, la nostra ultima e precedente campagna abbonamenti; volevamo simbolicamente ripartire da questo luogo, – ha spiegato il General Manager Bruno Da Re. – Presentarne una nuova dopo tutto quello che è successo è quasi commuovente ed è anche una grande emozione.
«Dopo lunghe riflessioni al nostro interno, abbiamo deciso di lanciare questa iniziativa, spinti dall’opportunità a livello provinciale di poter disporre del 50% della capienza totale della BLM Group Arena.
«La scelta di predisporre una tessera che comprende solo il girone d’andata non è casuale, ma fortemente voluta perché dobbiamo tenere conto di tante variabili, fra cui anche quelle che ci sia una possibile riduzione ma anche una maggiore apertura per la capienza, ipotesi per cui ovviamente facciamo il tifo.
«Speriamo di poter vedere sempre più appassionati al palazzetto, perché nell’ultima stagione il calore, il supporto dei nostri tifosi ci è mancato molto.»
 

 
 I dettagli della Campagna Abbonamenti 2021/22 di Trentino Volley  
Abbonamento.
La tessera verrà messa in vendita a partire da mercoledì 15 settembre esclusivamente presso gli uffici di Trentino Volley di via Trener 2 a Trento, sarà valida sino al 19 dicembre e comprenderà le prime sette partite ufficiali che l’Itas Trentino disputerà alla BLM Group Arena: le sei del girone d’andata di regular season di SuperLega e la prima casalinga della fase a gironi di Champions League.
 
Prelazione e priorità.
Gli abbonati alla stagione 2019/20 e i possessori di #TRENTINONELCUORE Card 2020/21 saranno i primi a poter scegliere il proprio posto all’interno della BLM Group Arena e potranno godere di questo trattamento di riguardo sino a giovedì 30 settembre.
Da venerdì 1 ottobre la vendita sarà libera e priva di vincoli in tutti i posti rimasti ancora disponibili.
 
Riduzioni.
I prezzi ridotti verranno applicati agli over 65 e, per la prima volta, agli under 18 su tutti i settori (Vip escluso).
I possessori di #TRENTINONELCUORE Card 2020/21 avranno diritto ad un prezzo dedicato.
 
Posti e settori.
La BLM Group Arena adotterà, almeno inizialmente, la disposizione a scacchiera dei posti disponibili, per mantenere il distanziamento di almeno un metro e mezzo fra uno spettatore l’altro, come richiesto dai protocolli attualmente in vigore.
Per questo motivo non sarà possibile esercitare la prelazione sui posti numerati occupati in passato.
Cinque i settori, tutti numerati: Vip, Best, Gradinata, Tribuna Est e Curva. Ogni abbonamento sarà riferito quindi ad un posto specifico alla BLM Group Arena e non sarà possibile cambiarlo anche qualora venisse aumentata la capienza della struttura a più del 50%.
 
Voucher.
Coloro che nel 2020 hanno richiesto il voucher di rimborso per la parte di abbonamento non usufruito nella stagione 2019/20, potranno utilizzarlo al momento dell’acquisto della tessera 2021/22.
 
Green pass e mascherine obbligatorie.
Potranno accedere alla struttura solo i possessori di Green Pass, dotati di mascherine (che dovrà essere sempre indossata).
La validità di tale certificazione verrà controllata all’ingresso di ogni singola partita dagli addetti alla sicurezza.
 
Nota importante.
Qualora, per motivi legati alla pandemia ed indipendenti dalla volontà di Trentino Volley, alcune partite dovessero essere disputate a porte chiuse, l’abbonamento non consentirà l’accesso alla BLM Group Arena.
Qualora invece l’accesso fosse consentito ad un numero di persone inferiore alla quantità di abbonamenti emessi, sarà la stessa Trentino Volley a stabilire i criteri di accesso in base alle norme vigenti, in modo da consentire a tutti di assistere al maggior numero di eventi.
Eventuali rimborsi saranno effettuati solo se verrà disposto un apposito Decreto Legge dal Ministero.
 
Girone di ritorno.
Qualora i protocolli disposti dalle Autorità competenti lo consentissero, nei prossimi mesi Trentino Volley metterà in vendita anche l’abbonamento per la seconda parte di stagione, che comprenderà le rimanenti partite di regular season e della fase a gironi di Champions League.
 

Per ulteriori informazioni: www.trentinovolley.it/abbonamenti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni