Home | Sport | Volley | Delta Informatica Trentino in cerca del riscatto

Delta Informatica Trentino in cerca del riscatto

Domenica alle 17 al Sanbàpolis arriva la vice capolista Volley Soverato dell'ex gialloblù Ramona Aricò

image

>
Dopo la sconfitta al tie break di Caserta, la Delta Informatica Trentino tornerà finalmente ad abbracciare i propri tifosi, vogliosi di non perdersi la prima uscita casalinga della pool promozione delle gialloblù.
Domenica al Sanbàpolis (fischio d'inizio alle ore 17) l'avversario di Trento sarà il Volley Soverato, squadra che la società di patron Postal ha già affrontato dieci volte negli ultimi cinque campionati di serie A2 (7-3 per la Delta Informatica il computo dei precedenti).
Le calabresi, reduci da una regular season di alto spessore nel girone A, occupano attualmente il secondo posto nella pool promozione, ad una sola lunghezza di distanza dalla capolista Bartoccini Perugia.
Alla Delta Informatica Trentino servirà dunque una prestazione di alto livello per riuscire ad intascare il suo primo successo in questa seconda fase del campionato, decisiva per accaparrarsi un posto ai playoff.
In questo momento Trento occupa il sesto posto in classifica in coabitazione con Caserta: muovere la classifica sarà dunque importantissimo per non perdere contatto dalle formazioni che precedono le gialloblù in graduatoria.

 QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO 
Rientrata dalla lunga trasferta a Caserta, la squadra si è immediatamente messa al lavoro in palestra per preparare nei dettagli la sfida con Soverato, formazione rinnovatissima rispetto allo scorso anno e dotata di giocatrici di esperienza e di giovani altrettanto interessanti.
La condizione fisica della recuperata Sofia Tosi è in costante crescita, così come sta attraversando un momento positivo di forma anche il resto della squadra trentina.
«Stiamo bene e stiamo proseguendo il nostro percorso di crescita, – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino. – La classifica di questa pool promozione è ancora piuttosto corta ma per rimanere in scia alle formazioni che ci precedono in graduatoria sarà fondamentale ottenere un risultato positivo.
«Soverato è un'ottima squadra che unisce giocatrici di esperienza come Aricò e Hurley ad atlete giovani e molto interessanti come la regista Boldini, la schiacciatrice Tanase, una giocatrice nel giro della Nazionale Juniores, e il libero Napodano.
«Ci attenderà una gara complicata ma sono altresì convinto delle nostre potenzialità e delle possibilità di centrare un risultato prestigioso. Da qui al termine della pool promozione non ci saranno sfide più o meno semplici ma ogni domenica ci attenderà una battaglia.»
 
 QUI VOLLEY SOVERATO 
Fondato nel 1994, ha partecipato per otto stagioni al campionato di B1, conquistando la promozione in A2 nel maggio del 2010. Nel 2012/2013 ha agguantato per la prima volta un posto nei playoff (eliminato ai quarti), traguardo raggiunto anche nella stagione 2013/2014 quando le calabresi giunsero fino alla semifinale.
Dopo un’annata al di sotto delle attese, con un quart’ultimo posto che è comunque valso la salvezza, nel 2015/2016 ha conteso a Forlì la promozione in A1 fino all’ultima giornata, mancando però il sorpasso. Le calabresi sono approdate ai playoff ma in semifinale sono state eliminate dalla Delta Informatica.
Medesimo cammino pure due anni fa: dopo il quarto posto in regular season Soverato è giunto fino alla semifinale playoff, inchinandosi in questa circostanza a Legnano.
Lo scorso anno la corsa delle calabresi si è invece interrotta nei quarti di finale dei playoff per mano di San Giovanni in Marignano.
In estate la rosa è stata rivoluzionata. La prima novità riguarda l'allenatore, con l'arrivo in panchina di Napolitano.
Rinnovatissimo il parco giocatrici con ben dodici volti nuovi, tra i quali spiccano i nomi della laterale americana Hillary Hurley, dell'opposto ex Trento e Orvieto Ramona Aricò, della regista Jennifer Boldini, lo scorso anno a Bergamo in A1 e della centrale Ludovica Guidi, ex Cuneo.
 
 I PROBABILI SESTETTI 
In casa trentina l'unica assente sarà ovviamente Gloria Baldi, di recente operata al ginocchio dopo il brutto infortunio subìto a dicembre nella trasferta di Ravenna.
L'unico ballottaggio riguarda l'opposto con Giorgia Mazzon e Sofia Tosi in lizza per una maglia da titolare.
Resto dello starting six gialloblù con Moncada al palleggio, McClendon e Fiesoli laterali, Fondriest e Furlan al centro e Moro libero.
Napolitano dovrebbe invece affidarsi a Boldini al palleggio, Aricò opposto, Hurley e Tanase in posto-4, Guidi e Boriassi al centro e Napodano libero.
 
 CURIOSITÀ 
Quella in programma mercoledì sera sarà l'undicesima sfida ufficiale tra Delta Informatica e Volley Soverato. Il bilancio sorride alle gialloblù, in vantaggio per 7-3 nel computo dei precedenti.
Nella passata stagione un successo per parte con il fattore campo decisivo sia all'andata che al ritorno.
Saranno due le ex di questa sfida, la regista di Trento Elisa Moncada, a Soverato nel 2011/2012, e l'opposto delle calabresi Ramona Aricò, in gialloblù due stagioni fa.
 
 ARBITRI 
I direttori di gara del match tra Delta Informatica Trentino e Volley Soverato saranno Cesare Armandola e Marco Laghi.
 
 MEDIA 
Chi non potrà seguire la gara dagli spalti di Sanbàpolis potrà farlo tramite internet. Gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo (www.legavolleyfemminile.it).
La Lega Pallavolo offre inoltre la pratica e utilissima applicazione «Livescore Lega Volley Femminile» grazie alla quale si possono seguire i risultati in diretta di tutte le partite.
Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Informatica Trentino; sulla pagina facebook, all’indirizzo www.facebook.com/trentino.rosa, potrete seguire la diretta streaming della partita.
 
 BIGLIETTI 
I tagliandi per la partita saranno acquistabili direttamente alla cassa del palazzetto dello sport di Sanbàpolis, domenica a partire dalle ore 15.30.
I biglietti per seguire tutte le partite interne della Delta Informatica Trentino sono inoltre acquistabili in prevendita sul circuito Viva Ticket, all'indirizzo https://trentinorosa.vivaticket.it.
Tutte le informazioni per raggiungere il palazzetto di Sanbàpolis sono disponibili sul nostro sito internet, all’indirizzo http://trentinorosa.it/come-raggiungerci.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone