Home | Sport | Volley | Under 16, l’Itas Trentino si assicura il titolo regionale

Under 16, l’Itas Trentino si assicura il titolo regionale

E stacca così il biglietto per le finali nazionali di Alba Adriatica


Foto di Marco Trabalza.

 
Missione compiuta per l’Itas Trentino Under 16. Dominando la Final Four giocata nell’intera giornata odierna a Rovereto, la formazione gialloblù si è infatti assicurata il titolo regionale di categoria (il dodicesimo della storia societaria) e la conseguente qualificazione alle Finali Nazionali di Alba Adriatica (28 maggio – 2 giugno).

Superato con qualche apprensione di troppo lo scoglio rappresentato dalla Promovolley in semifinale (3-1 con parziali di 25-21, 21-25, 25-11, 25-16), la squadra guidata in panchina da Matteo Zingaro ha poi cambiato marcia nel match che assegnava il primo posto, avendo la meglio dei padroni di casa del Lagaris Volley - primi in regular season.

A impreziosire il successo è inoltre arrivato anche il riconoscimento di miglior giocatore, attribuito al palleggiatore gialloblù Martino Micheletti.
Best scorer del match lo schiacciatore (già nel giro delle Nazionali giovanili) Raul Parolari, autore di ventun punti nella partita di finale, con cinque ace e tre muri.


 
 Il commento a caldo 
«Abbiamo fatto valere la nostra maggiore prestanza fisica e tecnica, – ha commentato al termine della partita di Finale l’allenatore dell’Itas Trentino Matteo Zingaro. – Siamo partita a marce basse poi nel corso della Final Four il nostro ritmo è cresciuto, sino a portarci alla vittoria in tre set del match con il Lagaris.
«Davanti a noi ora abbiamo la nuova possibilità di partecipare ad una Finale Nazionale; lavoreremo sodo per arrivarci al meglio, convinti che questa squadra abbia buone potenzialità e la possibilità di ben figurare anche ad Alba Adriatica.»
 
 Il tabellino 
Lagaris Volley-Itas Trentino 0-3
(15-25, 21-25, 10-25)
 
LAGARIS VOLLEY: Gatti 4, Zanolli 1, Galbero 1, Zanettin M. 3, Montermini 5, Zanettin C. 1, Belotti (L); Pizzini, Tonellotto, Poletti (L). N.e. Madaschi, Colucci, Primiceri, Braito, Azzarà e Calliari. All. Francesco Gagliardi.
ITAS TRENTINO: Micheletti 4, Polacco 10, Dell’Osso 8, Finke 2, Parolari 21, Brignach 10, Coser (L); Bernardis 1, Faifer, Rossini, Ravanelli. N.e. Sturnega, Passamani, Romito. All. Matteo Zingaro.
ARBITRI: Lunelli e Tomasi di Trento.
DURATA SET: 22’, 31’, 21’; tot 1h e 14’.
NOTE: Lagaris Volley: 2 muri, 6 ace, 10 errori in battuta, 9 errori azione. Itas Trentino: 7 muri, 10 ace, 12 errori in battuta, 20 errori azione.


 
 La rosa dell’Itas Trentino Under 16 Campione Regionale 2018/19 
Francesco Bernardis, Martino Micheletti (palleggiatori); Davide Brignach, Thomas Finke, Raul Parolari, Andrea Polacco, Samuel Rossini, Francesco Sturnega (schiacciatori); Stefano Dell’Osso, Gabriele Faifer, Riccardo Ravanelli, Pietro Romito (centrali); Martin Coser e Daniele Passamani (liberi).
Allenatori: Matteo Zingaro e Giacomo Nicolini. Dirigente: Davide Dalla Torre.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone