Home | Sport | Volley | Trentino Volley, doppio titolo regionale per il settore giovanile

Trentino Volley, doppio titolo regionale per il settore giovanile

Festeggiano Under 18, qualificata alle finali nazionali di Chianciano e Under 12

image

Foto di Marco Trabalza.
 
Quello appena vissuto è stato un fine settimana particolarmente felice per il Settore Giovanile di Trentino Volley, capace di conquistare fra sabato e domenica due titoli regionali, entrambi vinti superando in finale per 3-0 il C9 Arco Riva.
A festeggiare la vittoria del campionato federale organizzato dal Comitato Fipav del Trentino sono state l’Itas Trentino Under 12 e l’Itas Trentino «A» Under 18.
Quest’ultima, grazie al successo odierno nella Final Four di Arco, ha ottenuto la qualificazione alle Finali Nazionali di categoria, che si disputeranno a Chianciano Terme (Siena) fra il 4 e 9 giugno.

 Di seguito il dettaglio completo 
 

 
L’Itas Trentino Under 12 si aggiudica la Final Four del Trentino Alto Adige.

 
Sabato pomeriggio Trentino Volley ha conquistato la sua terza vittoria di sempre nel campionato regionale Under 12 S3 6x6. Il successo nella categoria riservata ai più giovani pallavolisti in erba è arrivato al PalaVela di Trento, impianto dove si è svolta la Final Four del Comitato Fipav Trentino.
La squadra allenata da Daniele Pellizzari ha confermato la supremazia già emersa durante la regular season, vincendo prima la semifinale con il Brenta Volley per 2-1 (parziali di 11-15, 15-8, 15-5) e poi anche la Finale proprio contro quel C9 Arco Riva (3-0), che lo scorso anno l’aveva superata in una partita analoga.
 
«Sono molto orgoglioso di quello che abbiamo fatto, non solo nella Final Four ma anche durante tutta la stagione, – ha spiegato l'allenatore Daniele Pellizzari. – Non a caso in questa occasione abbiamo voluto portare a referto tutti i giocatori che sono scesi in campo durante l'intero campionato, perché questa vittoria è merito di tutti, nessuno escluso.
«Siamo un gruppo numeroso, ma in cui ognuno ha offerto un importante contributo significativo.
«Proprio lo spirito di squadra ha fatto la differenza nei momenti importanti, anche oggi è andata così dopo il primo set con il Brenta Volley in semifinale e durante la prima frazione della Finale. Complimenti a tutti.»
 
 Il tabellino   
Itas Trentino – C9 Arco Riva 3-0
(15-13, 15-11, 15-9)
 
ITAS TRENTINO: Pitto, Bolognani 4, Russo 3, Mussari 13, Moschini 6, Faifer 1; Grassi, Tranquillini, Biasi, Copat, Carli, Facchinelli, Nardelli, Pozzi, Sitton e Zingaro. All. Daniele Pellizzari.
C9 ARCO RIVA: Mangia 2, De Stefano 5, Profumo 2, Marconi 3, Mattei 3, Santorum 6; Bertolini, Gualdi, Toniatti, Tosi, Ferretti. All. Roberto Girardi.
ARBITRO: Rubol Delvai di Trento.
DURATA SET: 15’, 14’, 12’; tot. 41’.
NOTE: Itas Trentino: 4 muri, 4 ace, 2 errori battuta, 10 errori azione. C9 Arco Riva: 1 muro, 3 ace, 7 errori in battuta, 11 errori azione.
 
La rosa dell’Itas Trentino Under 12 prima classificata nel campionato regionale 2018/19: Pietro Ludovico Biasi, Nicolas Bolognani, Federico Carli, Lorenzo Copat, Gabriele Facchinelli, Filip Faifer, Christian Grassi, Jacopo Nardelli, Simone Moschini, Nicola Mussari, Federico Pitto, Nicolò Pozzi, Gianluca Russo, Gabriele Sitton, Leonardo Tranquillini e Nicolò Zingaro. Allenatori Daniele Pellizzari e Davide Dalla Torre. Dirigente Denise Gislimberti.
 

 
L’Itas Trentino «A» detta legge nella Final Four Under 18 Regionale di Arco.
 
Dopo quello Under 12 ed Under 16 il Settore Giovanile di Trentino Volley si è assicurato nella giornata odierna anche il titolo regionale nella categoria Under 18, conquistando quindi allo stesso tempo il pass per le Finali Nazionali Fipav in programma a Chianciano Terme (Siena) dal 4 al 9 giugno.
La vittoria del sesto campionato Under 18 del Trentino nella storia del Club gialloblù è arrivata al termine della Final Four disputata fra mattino e pomeriggio ad Arco. Senza lasciare set per strada, l’Itas Trentino «A» allenata da Francesco Conci, già vincitrice della regular season, ha prima superato i cugini dell’Itas Trentino «B» di Matteo Zingaro (formazione iscritta per far maturare esperienza a ragazzi in età Under 16) in semifinale con parziali di 25-19, 25-11, 25-15 e poi ha sconfitto i padroni di casa del C9 Arco Riva nella finale. A suggello del successo è arrivato anche il titolo di mvp, attribuito al regista gialloblù Antonio Mussari.
 
«Obiettivo centrato, – ha sorriso al termine della gara l’allenatore Francesco Conci. – Pur senza esprimere il nostro miglior gioco, siamo riusciti ad ottenere quello che volevamo: la qualificazione alle Finali Nazionali di categoria, in cui però servirà elevare la qualità tecnico-tattica per poter ben figurare.
«Nella finale di questo pomeriggio siamo partiti con il freno a mano tirato, commettendo troppi errori. Nel terzo set abbiamo fatto vedere le cose migliori, legittimando l’affermazione per 3-0.»
 
 Il tabellino 
C9 Arco Riva-Itas Trentino A 0-3
(19-25, 18-25, 16-25)
 
C9 ARCO RIVA: Bortolotti, Lucchi 3, Miorelli N., Miorelli S. 13, Vaia 3, Vicari 4, Valentini (L); Angelini 3, Bresciani, Rocchio. N.e. Righi, Tatarella, Pederzolli. All. Alessandro La Placa.
ITAS TRENTINO: Coser 9, Bonatesta 12, Leoni 3, Spagnuolo 4, Mussari 4, Michieletto 18, Zanlucchi (L); Michelini, Franceschini 3, Marino (L). N.e. Mentasti, Valkovets, Ferrarese. All. Francesco Conci.
ARBITRO: Cristofolini e Delvai di Trento.
DURATA SET: 24’, 23’, 22’ tot. 1h e 9’.
NOTE: C9 Arco Riva: 4 muri, 4 ace, 6 errori in battuta, 9 errori azione, 24% in attacco, 43% (16%) in ricezione. Itas Trentino: 7 muri, 8 ace, 13 errori battuta, 9 errori azione, 43% in attacco, 60% (33%) in ricezione.
 
La rosa dell’Itas Trentino Under 18 prima classificata nel campionato regionale 2018/19: Niccolò Depalma, Francesco Michelini, Antonio Mussari (palleggiatori); Viacheslav Valkovets (opposto); Stefano Bonatesta, Lorenzo Franceschini, Francesco Leoni, Edoardo Mentasti, Alessandro Michieletto (schiacciatori); Stefano Coser, Andrea Spagnuolo, Stefano Ferrarese (centrali); Andrea Marino e Alex Zanlucchi (liberi). Allenatori: Francesco Conci e Daniele Nardin. Dirigente Elena Gottardi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone