Home | Sport | Volley | In archivio la 12ª edizione del Trentino Volley Big Camp

In archivio la 12ª edizione del Trentino Volley Big Camp

Sono stati 743 i partecipanti in 42 giorni di attività sul Monte Bondone

image

Foto di Marco Trabalza.
 
È andato in archivio nella mattinata odierna, con la conclusione del sesto ed ultimo turno, il Trentino Volley BIG Camp 2019.
Un’edizione, la dodicesima di sempre, che verrà ricordata per l’ennesimo miglioramento della quota di presenze; nei quarantadue giorni del camp estivo gialloblù sul Monte Bondone (la Montagna di Trento che ospita questo tipo di iniziativa sin dal 2007) sono stati infatti ben 743 i giovani partecipanti, con un incremento di 130 unità rispetto al record fatto registrare già nella precedente annata.
Tutti gli iscritti si sono alternati sui campi da gioco in sabbia, erba ed in tartan, dando vita ad oltre duecento ore di attività, dirette da un validissimo staff composto da una trentina di istruttori.
Fra i tanti giovani pallavolisti passati per l’Hotel Montana, lo Chalet Caminetto e i campi da gioco in località Vason, vanno sottolineati quelli provenienti dall’estero (Bulgaria, Austria, Marocco, Svizzera e Canada) oltre ai tanti arrivati da regioni ormai innamorate di questo evento come Sardegna, Puglia, Veneto, Lombardia ed Umbria.
 
«Al di là dell’eccezionale numero di partecipanti, quello che ci ha offerto maggiore soddisfazione è stato vedere quanto i ragazzi si siano divertiti e come, alla fine di ogni turno, si siano dati già l’appuntamento alla prossima estate, – ha sottolineato il Direttore della manifestazione Dario Sanna. – Segno evidente che per tutti il BIG Camp è stata un’esperienza molto utile per migliorare il proprio bagaglio tecnico ma anche per fare conoscenze e soprattutto per vivere un periodo indimenticabile della loro estate.
«La macchina organizzativa è sempre più rodata e riesce quindi ad offrire un evento ogni anno migliore. Per questo motivo mi preme ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per la perfetta riuscita del BIG Camp, a cominciare dal Comune di Trento, per continuare con l’Azienda di Promozione Turistica e per finire con l’Hotel Montana e lo Chalet Caminetto che hanno ospitato i presenti.»


 
Anche nell’estate 2019 il Trentino Volley BIG Camp si è quindi confermato un ottimo modo per far trascorrere ai giovani appassionati di pallavolo settimane particolarmente intense e divertenti all’aria aperta e neppure le (poche) giornate contraddistinte dal maltempo sono riuscite a mettere freno all’attività, svolta in quelle occasioni presso la palestra di Sopramonte o nelle strutture al coperto dell’Hotel Montana.
Senza dimenticare, poi, l’appuntamento fisso del martedì pomeriggio al MUSE di Trento, seguito dalla visita al centro storico della Città.
 
Il valore aggiunto è inoltre arrivato dal continuo alternarsi a Vason dei cosiddetti “BIG Ospiti”; durante i sei turni svolti le personalità di spicco salite in Bondone per incontrare i ragazzi e raccontare la loro esperienza pallavolistica ad alti livelli sono state molteplici: Luca Vettori, Oreste Cavuto, Matey Kaziyski, Gianluca Galassi, Carlo De Angelis, Mirco Cristofaletti e poi anche l’Assistant Coach gialloblù Francesco Petrella ed il Presidente Diego Mosna.
Il BIG Camp 2019 va quindi in archivio con grande soddisfazione di tutti, ma anche con tante idee da sviluppare in vista dell’estate 2020. L’appuntamento è fra meno di undici mesi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone