Home | Sport | Volley | La guida alla gara di domani Allianz Milano - Itas Trentino

La guida alla gara di domani Allianz Milano - Itas Trentino

Superlega in campo alle 18 di domenica per il sesto turno di Regular Season

image

Foto di Marco Trabalza.
 
Si gioca interamente nella giornata di domenica 17 novembre il sesto turno di regular season SuperLega Credem Banca 2019/20.
L’Itas Trentino sarà ospite dell’Allianz Milano, che da questa stagione disputa le partite all’Allianz Cloud (già PalaLido) di Milano.
Fischio d’inizio previsto per le ore 18: cronaca diretta su Radio Dolomiti e live streaming su Lega Volley Channel all’indirizzo www.elevensports.it.

 Qui Itas Trentino 
Superato il doppio turno casalingo Verona-Piacenza in cui ha raccolto cinque dei sei punti disponibili per la propria classifica, la formazione Campione del Mondo si appresta a sostenere il terzo impegno in trasferta della propria stagione regolare contro un altro di quegli avversari che puntano a conquistare una posizione di prestigio nella pallavolo italiana.
 
«Fino ad ora Milano ha messo da parte tanti punti in classifica per poter puntare legittimamente ad una delle prime quattro posizioni, un piazzamento che interessa ovviamente anche a noi, – sottolinea l’allenatore gialloblù Angelo Lorenzetti. – Proprio per questo motivo l'impegno di domenica è sicuramente importante ma non ancora decisivo.
«Non dobbiamo infatti dimenticarci che siamo solo all'inizio della Regular Season e che, ancora prima che vincere, queste partite bisogna giocarle con l'atteggiamento giusto: quello che vorrei vedere dalla mia squadra anche in questa occasione.»
 
L’Itas Trentino si presenterà alla sfida, la quinta ufficiale del suo mese di novembre, al gran completo; l’ex di turno Klemen Cebulj è, come sino ad ora capitato sempre in questa stagione, in ballottaggio per una maglia da titolare con Russell e Kovacevic.
Trentino Volley scenderà in campo in Lombardia per la 822a partita ufficiale della sua storia e andrà a caccia della 575a vittoria assoluta: attualmente ne conta 301 in casa e 273 in trasferta.
 
 Di nuovo al Palalido, dodici anni dopo 
Il match offrirà a Trentino Volley l’occasione per tornare a giocare una partita al PalaLido di Milano (ora denominato Allianz Cloud) a poco più di dodici anni di distanza dall’ultima volta.
Nello storico impianto meneghino, completamente ricostruito rispetto al passato, il precedente più recente è datato 22 ottobre 2007, quando il Club gialloblù ebbe la meglio della Sparkling Milano per 3-2.
Fu quello l’unico incontro vinto nella struttura, visto che nelle altre tre partite disputate erano arrivate solo sconfitte: per 1-3 il 11 gennaio 2003 e il 21 gennaio 2001 e per 0-3 il 9 dicembre 2001 contro l'Asystel.
 
 Gli avversari 
L’avvio di regular season è stato in linea con le rinnovate ambizioni dell’Allianz Milano. Tornata proprio da questa stagione a giocare effettivamente nel capoluogo lombardo, la Società del Presidente Fusaro (nata solo nel 2013, alla quinta stagione consecutiva nel massimo campionato italiano) ha infatti messo da parte già tre vittorie in sole quattro partite giocate, avendo osservato proprio nell’ultima giornata il proprio turno di riposo.
Tutto ciò senza poter praticamente mai contare sull’apporto del proprio Capitano Piano e, successivamente, neppure sul suo naturale sostituto Alletti: entrambi i centrali saranno ai box per molto tempo per problemi fisici di natura differente.
Il nuovo allenatore Roberto Piazza ha quindi offerto spazio al giovane italiano Gironi (uno schiacciatore che, per necessità, sta giocando anche in posto 3), affidandosi poi alle qualità dei vari Abdel-Aziz, Petric, Clevenot, Sbertoli e Kozamernik per ottenere risultati di grande livello, come già accaduto nelle trasferte di Busto Arsizio, Perugia e Monza dove la squadra ha raccolto sempre il successo per 3-0.
L’unica sconfitta sin qui subita è invece arrivata fra le (nuove) mura amiche dell’Allianz Cloud nella sola partita già giocata a Milano (0-3 con Civitanova).
 
 I precedenti 
Domenica verrà scritto l’undicesimo capitolo del confronto fra Trentino Volley e Power Volley Milano. Il bilancio è di 9-1 per il Club gialloblù, con l’unica vittoria dei lombardi riferita ad un match giocato a Trento il 15 ottobre 2017 (2-3 nel segno di Abdel-Aziz mvp con 28 punti).
La partita in casa della Revivre verrà disputata per la prima volta al PalaLido di Milano, mentre i tre precedenti più recenti si erano giocati al PalaYamamay di Busto Arsizio, sorridendo sempre ai colori gialloblù: 3 marzo 2019 per 3-1, 5 febbraio 2017 per 3-0 e 30 dicembre 2017 per 3-2.
Gli altri match in trasferta si erano giocati rispettivamente l’8 febbraio 2015 al Forum di Assago e il 5 dicembre 2015 al PalaBorsani di Castellanza.
Nelle sue precedenti quindici stagioni di massima serie, Trentino Volley aveva affrontato già altre due differenti compagini milanesi: l’Asystel, in sei circostanze, fra il 2000 e il 2003 e la Sparkling, in due occasioni, fra il 2007 e 2008.
Il computo che tiene conto di tutte le gare contro squadre meneghine vede Trento in netto vantaggio: dodici vittorie contro le sei lombarde.
 
 Gli arbitri 
L’incontro sarà diretto dalla coppia composta da Andrea Puecher (primo arbitro di Padova, in Serie A dal 2003 ed internazionale dal 2013) e Dominga Lot (seconda di Santa Lucia di Piave - Treviso, di categoria dal 2010 ed internazionale dal 2017).
L’ultimo precedente con Trentino Volley per Puecher (alla seconda direzione stagionale in SuperLega) risale al 10 marzo (Trento-Ravenna 3-0), mentre per Lot (alla quarta partita di questo campionato) l’incrocio più recente coi colori trentini riguarda gara 3 di semifinale Play Off 2019 (vittoria casalinga con Civitanova per 3-2).
 
 Radio, internet e tv 
La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, media partner di Trentino Volley. I collegamenti con Milano saranno effettuati all’interno di «Dolomiti Sport Show», il nuovo contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane.
Le frequenze per sintonizzarsi sul network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web “Lega Volley Channel”, all’indirizzo internet www.elevensports.it (servizio a pagamento).
In tv la differita integrale della gara andrà in onda già lunedì 18 novembre alle ore 21.55 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook www.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni