Home | Sport | Volley | La guida a Itas Trentino-Cucine Lube (ore 18)

La guida a Itas Trentino-Cucine Lube (ore 18)

Superlega, domenica alla BLM Group Arena big match per chiudere il girone d’andata

image

Foto di Marco Trabalza.
 
La SuperLega Credem Banca 2019/20 arriva in questo weekend al giro di boa; con le partite in programma fra oggi e domenica si conclude infatti il girone d’andata di regular season.
Mentre le altre squadre giocheranno il tredicesimo turno, l’Itas Trentino scenderà in campo alla BLM Group Arena il 22 dicembre contro la Cucine Lube Civitanova per recuperare il match originariamente programmato per il primo giorno del mese in corso e posticipato di ventun giorni per consentire ai marchigiani di disputare il Mondiale per Club (poi vinto).
Fischio d’inizio previsto per le ore 18: diretta Radio Dolomiti e Lega Volley Channel.

 Qui Itas Trentino 
Dopo due vittorie per 3-0 ottenute negli ultimi cinque giorni, i gialloblù si ripropongono di fronte al proprio pubblico per sostenere uno degli impegni casalinghi più attesi dell’intera stagione, come dimostra il «sold out» già fatto registrare con diversi giorni d’anticipo rispetto al giorno della partita.
A sostenere Giannelli e compagni ci saranno quindi quattromila persone, che proveranno a far valere il fattore campo per trovare un risultato importante, anche nell’ottica della corsa ad uno dei primi quattro posti in classifica al termine del girone d’andata.
 
«Civitanova è una squadra che sta viaggiando ad un ritmo molto elevato in questo periodo, sfruttando anche l’onda lunga dell’entusiasmo derivante dall’aver ottenuto un grande traguardo a livello internazionale, – ha spiegato l’allenatore Angelo Lorenzetti presentando l’impegno. – Sappiamo bene cosa voglia dire giocare dopo aver conquistato il Mondiale per Club: regala ulteriore entusiasmo e sicurezze, che la Cucine Lube ha già trovato da tempo mettendo in mostra una pallavolo di assoluto livello.
«Se vorremo restare costantemente in partita avremo pochi margini di errore, perché una squadra come quella che affronteremo ci farà pagare ogni piccola sbavatura.
«Dobbiamo continuare a percorrere la strada del miglioramento, come accaduto nelle ultime settimane, ed essere pronti ad interpretare correttamente il tipo di partita che ne deriverà.»
 
In vista del match il tecnico marchigiano potrà contare sull’intero organico a propria disposizione, con la possibilità di scegliere quindi che tipo di assetto schierare in posto 4, dove Cebulj, Russell e Kovacevic sono tutti e tre in lizza per due maglie da titolari.
Trentino Volley ultimerà la preparazione all’ottavo impegno casalingo della stagione con un allenamento pomeridiano nella giornata odierna alla BLM Group Arena e con una sessione di rifinitura nella mattinata di domenica. In questa circostanza il Club gialloblù scenderà in campo per la 830ª partita ufficiale di sempre, la 382ª casalinga, e andrà a caccia della 580ª vittoria assoluta, eventualmente la 304ª di fronte al proprio pubblico.
 
 Coppa Italia 2020, domenica sera si definisce la griglia dei quarti di finale 
L’ultima giornata del girone d’andata di regular season definirà gli accoppiamenti dei quarti di finale della Del Monte Coppa Italia 2020.
A prendere parte al primo turno ad eliminazione diretta (in programma il 23 gennaio in casa della miglior classificata) del massimo trofeo nazionale saranno le squadre che occuperanno le prime otto posizioni in graduatoria.
Solo la Cucine Lube è già sicura della propria (primo posto), mentre solo nella serata di domenica si potrà conoscere l’effettiva avversaria di Giannelli e compagni, che possono terminare la fase ascendente del torneo in terza, quarta o quinta piazza e, a seconda di ciò, affrontare rispettivamente sesta, quinta o quarta in graduatoria.
Le combinazioni di risultati nell’ultimo turno sono piuttosto numerose; l’Itas Trentino, attualmente quarta con un punto di ritardo da Modena e con due di vantaggio su Milano, andrà a caccia del successo casalingo per provare a scavalcare gli stessi emiliani, ma anche per proteggere la propria posizione di classifica, visto che a parità di punti Milano potrebbe avere anche un migliore quoziente set.
 
 Gli avversari 
Già certa del primo posto finale al termine del girone d’andata, con il fresco titolo iridato 2019 in tasca e reduce da una striscia di vittorie consecutive fra campionato, Mondiale per Club e Champions League, la Cucine Lube Civitanova si presenta alla BLM Group Arena al culmine di un momento di forma straordinario.
Il successo per 3-1 ottenuto giovedì pomeriggio a Istanbul ha oltretutto confermato quante alternative offra al tecnico Ferdinando De Giorgi la rosa a sua disposizione, che però per un lungo periodo dovrà fare a meno dell’iraniano Ghafour.
Le ultime settimane hanno inoltre mostrato come i marchigiani siano squadra capace di esprimersi al massimo anche in trasferta; dopo l’ultima partita casalinga giocata contro Monza lo scorso 27 novembre, i biancorossi hanno infatti sostenuto ben otto match esterni, vincendoli tutti.
Fra i giocatori più attesi l’ex di turno Juantorena (12 trofei vinti a Trento fra il 2009 e 2013) e l’opposto lussemburghese Rychlicki, tornato in pianta stabile nello schieramento titolare.
 
 I precedenti 
Con 68 incontri ufficiali già in archivio, la Cucine Lube è il secondo avversario affrontato più volte da Trentino Volley nella sua ventennale storia; solo Modena (73) ne ha giocati di più.
Sei sfide sono state disputate solo negli ultimi dodici mesi, fra partite di regular season, semifinale di Coppa Italia e Play Off Scudetto.
Il bilancio è favorevole ai marchigiani per 36-32, grazie soprattutto a quindici successi negli ultimi diciassette precedenti.
Le uniche vittorie recenti trentine sono quelle relative alla Finale del Mondiale per Club 2018 (3-1 a Czestochowa) del 2 dicembre e gara 3 di semifinale Playoff del 22 aprile (3-1 a Trento nel segno di Kovacevic).
L’ultimo incrocio è stato invece ottenuto nettamente dai cucinieri: 3-0 all’Eurosuole Forum il 25 aprile in gara 4. La Lube ha anche vinto undici dei ventisette confronti giocati nell’impianto di via Fersina.
 
 Gli arbitri 
L’incontro sarà diretto dalla coppia composta da Roberto Boris (di Vigevano-Pavia, in Serie A dal 1997 ed internazionale dal 2010) e Stefano Cesare (di Roma, in Serie A dal 1999 ed internazionale dal 2010), entrambi alla settima direzione stagionale.
L’ultimo precedente con Trentino Volley per Boris risale al 17 marzo (vittoria in tre set a Modena), mentre per Cesare (alla sesta direzione stagionale) è recentissimo e sempre riferito ad una gara al PalaPanini: 24 novembre, sconfitta per 1-3.
 
 Radio, internet e tv 
La gara sarà raccontata in cronaca diretta ed integrale da Radio Dolomiti, media partner di Trentino Volley. I collegamenti con la BLM Group Arena saranno effettuati all’interno di Dolomiti Sport Show, il contenitore sportivo dell’emittente di via Missioni Africane.
Le frequenze per sintonizzarsi sul network regionale sono consultabili sul sito www.radiodolomiti.com, dove sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca live in streaming.
Prevista anche la diretta in streaming video sullo spazio web «Lega Volley Channel», all’indirizzo internet www.elevensports.it (servizio a pagamento).
In tv la differita integrale della gara andrà in onda già lunedì 23 dicembre alle ore 22 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo Serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook www.trentinovolley.it/instagram e www.trentinovolley.it/twitter).
 
 Biglietti e merchandising 
Con la BLM Group Arena che ha già fatto registrare venerdì mattina il sold out, le casse del palazzetto domenica verranno aperte alle ore 16.45 solo per consentire il ritiro degli accrediti.
Nello stesso momento verranno aperti gli ingressi del palazzetto per consentire al folto pubblico dotato di biglietto di occupare tutti gli spalti.
All’interno, dietro la tribuna lunga lato nord, i tifosi troveranno a propria disposizione il punto merchandising gialloblù; in vendita una vastissima gamma di articoli Trentino Volley, fra cui anche le maglie celebrative.
 
 «Policura day» 
In occasione dell’ottava partita interna della stagione verrà celebrato il Policura Day; per festeggiare insieme al pubblico gialloblù la pluriennale partnership, Trentino Volley e Policura predisporranno una serie di iniziative che vedranno lo sponsor gialloblù protagonista sul Match Program e sui led del palazzetto, per l’occasione fortemente caratterizzati dal logo di Policura.
Targato Policura anche il premio di mvp, scelto dalla giuria di giornalisti al termine del match.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni