Home | Esteri | Terrorismo internazionale | Terrorismo, via libera anche dalla Norvegia

Terrorismo, via libera anche dalla Norvegia

Il mullah Krerkar potrebbe essere estradato in Italia a scontare 12 anni di carcere

Il 6 febbraio scorso avevamo pubblicato la notizia (vedi) che Londra aveva concesso l’estradizione di due terroristi che nel 2015 avevano tessuto la rete jihadista a Merano insieme al mullah Krerkar. Il quale Krerkar però si era rifugiato in Norvegia.
Oggi è arrivata la notizia che anche il mullah Krerkar è stato colpito da estradizione dalla Norvegia e che di conseguenza potrebbe essere inviato in Italia a scontare la pena di 12 anni che il tribunale di Bolzano gli ha comminato con la condanna per terrorismo internazionale.
Il condizionale è d'obbligo perché anche in questo caso Krerkar può ricorrere contro l’estradizione - lo farà di sicuro - per cui si dovrà attendere che il provvedimento faccia il suo corso.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni