Home | Arte e Cultura | Cercasi scultori per un nuovo Parco d’Arte in Val di Sole

Cercasi scultori per un nuovo Parco d’Arte in Val di Sole

Le opere selezionate, fino un massimo di dieci, dovranno essere realizzate entro il 2 luglio 2021

Il circolo «de la Comezadura Francesco Guardi» e l’Amministrazione comunale di Commezzadura, intendono valutare la realizzazione di un parco d’arte all’aperto, in quota, in località Tégia, funzionale a rappresentare la storia del sito e gli aspetti naturalistici più caratteristici del sito stesso.
La località si caratterizza per la presenza di diversi larici secolari (di oltre cinquecento anni), alcuni dei quali possiedono forme del tutto particolari. Fino la seconda metà degli anni ’60, la zona era adibita alle pratiche della fienagione e della pastorizia.
 
Sono ammesse alla selezione sculture figurative o astratte e installazioni, realizzate con diversi materiali che possono essere ritenuti in sintonia con un ambiente naturale di alta quota (legno di larice, pietra, ferro, lamiera…). Le opere dovranno possedere caratteristica di durabilità e potranno essere realizzate anche a più mani.
Per candidarsi, inviando la propria proposta progettuale, la propria richiesta di compenso, il proprio curriculum, un portfolio significativo, c’è tempo sino al 25 marzo 2021.
 
È possibile richiedere la manifestazione di interesse con tutte le specifiche del caso mandando una mail a info@ambios.it.
Le opere selezionate, fino un massimo di dieci, dovranno essere realizzate entro il 2 luglio 2021.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni