Home | Arte e Cultura | La corale «Monteverdi» ricorda Luigi Francescotti

La corale «Monteverdi» ricorda Luigi Francescotti

La sera di sabato 24 presso la parrocchiale di Cles il concerto per ricordarlo

Un concerto per ricordare un grande direttore di coro: domani, sabato 24 marzo alle ore 20, presso la chiesa parrocchiale di Cles, la Corale «C. Monteverdi» diretta da Caterina Centofante, eseguirà un Concerto polifonico alla memoria del proprio fondatore e direttore Don Luigi Francescotti, scomparso un mese fa dopo lunga malattia.
Ordinato sacerdote a Trento dall'Arcivescovo Gottardi il 26 giugno 1970, aveva svolto l'incarico di vicario parrocchiale di Borgo Valsugana dal 1970 al 1971 e poi di Moena dal 1971 al 1973.
Diviene poi professore di religione nelle scuole a Cles dal 1973 al 2005. Dal 2005 al 2007 è stato collaboratore pastorale per la parrocchia di Stenico.
 
Viene nominato collaboratore pastorale del decanato di Lomaso (parrocchie del Banale) nel 2007 e assistente spirituale presso l'Ospedale Civile di Tione nel 2010.
Per lunghi anni catechista nelle scuole superiori di Cles e Trento aveva, appunto, fondato la corale Monteverdi nel 1980.
 
Oggi la corale Claudio Monteverdi della Valle di Non è costituita da una trentina di coristi provenienti da vari paesi della Valle.
Il repertorio spazia dal canto gregoriano e polifonico, alla musica romantica e contemporanea con particolare attenzione alla polifonia sacra.
Ha sede in Cles, Trento.
 
 Con l'orchestra Haydn di Bolzano e Trento ha eseguito
- Messa di Gloria di G.Puccini
- Stabat Mater di G. Rossini
- Messa di Requiem di G.Donizetti
- Messa di Gloria di P.Mascagni
 
Ha partecipato al concerto sinfonico - corale del V - VI Festival Internazionale Musica Riva con brani di Bizet e Mussorgskij.

Ha tenuto concerti in Germania (Weimar, Weingarten, Neumarkt, Obersulm, Sülzbach, Heidelberg), in Svizzera (Locarno), in Austria (Salisburgo).
Nel 1996 a Roma, ha ottenuto la medaglia d' oro ed il primo premio nella categoria di alto grado di difficoltà per cori misti al III concorso «Orlando di Lasso» e nel 2002, a Camerino, il più alto punteggio nella medaglia di argento alla nona edizione del medesimo concorso.
 
Ha partecipato inoltre a diverse rassegne nazionali ed internazionali ed è stata premiata nel 2003 al Festival Regionale indetto dala Federazione Cori del Trentino.
Nella primavera 2004 si è gemellata con il Chor Mieszany Zpsm F. Chopin di Varsavia (Pol) ed il coro Vocalkreis di Obersulm (Ger) con il quale ha eseguito a Sülzbach (Ger) la Messa di A. Dvorak in Re M op. 86.
 
Nel dicembre 2004, sotto il patrocinio della Associazione Internazionale Amici della Musica Sacra di Roma, ha tenuto un concerto natalizio nella Chiesa di S. Ignazio in Roma ed ha eseguito brani del proprio repertorio all'interno di una funzione liturgica festiva in Vaticano presso la Basilica di S. Pietro.
 
Nel Settembre 2005 ha cambiato guida musicale dopo che il direttore, nonchè fondatore, don Luigi Francescotti si è ritirato a vita privata ed è stato quindi sostituito dall' attuale direttrice Caterina Centofante.
Nel maggio 2007 assieme al Coro da Camera Eclectica di Bologna ha tenuto una serie di concerti in Germania eseguendo la Messa D 167 in Sol maggiore di F. Schubert.
La stessa opera è stata eseguita con l' orchestra Camerata di S. Venceslao nel dicembre 2007 a Cles presso la Chiesa di S. Maria Assunta e a Trento presso la Badia di S. Lorenzo.
 
Nell'agosto 2008 ha organizzato il Progetto «Settimana Corale 2008» che ha visto susseguirsi concerti della Corale stessa, del Coro da Camera Eclectica, del quartetto vocale Speculum Ensemble di Bologna, del Coro Camerata Carolina del Conservatorio di Heidelberg e dell'orchestra Camerata di S. Venceslao.
Con questi ultimi due la Corale Monteverdi ha chiuso la manifestazione con la Messa Kv 317 dell'Incoronazione di Mozart.
Il Progetto Settimana Corale 2008 ha anche ospitato una Masterclass per direttori di coro tenuta dal Maestro Gary Graden.
 
Nel mese di dicembre 2008 ha partecipato alla manifestazione «Non solo cori... Non cori soli» organizzata dalla Federazione Cori del Trentino nella quale ha eseguito la prima assoluta della composizione «O Sapientia» del Maestro G. Grisi con i Musici Cantori di Trento.
 
Nel mese di agosto 2009 ha organizzato insieme alla Scuola Musicale Celestino Eccher di Cles la seconda edizione della Settimana Corale, che ha visto come prestigiosi ospiti la Maestra Naomi Faran, il Maestro Pierpaolo Scattolin, il Maestro Nicola Conci, con i quali si è tenuto uno Workshop per Direttori di Coro ed il Maestro Davide Lorenzato.
Impegnati in concerti durante la Settimana la Corale stessa, il Coro Voci Bianche ed il Coro Giovanile della Scuola Musicale Eccher, i cori ospiti Studium Canticum di Cagliari, il Coro Voci Bianche di Pozzo di Gotto, la Corale Monteverdi di Budapest; con il quartetto vocale Speculum Ensemble di Bologna e l'Orchestra Musica Perduta di Roma la Corale Monteverdi ha eseguito l'Ode on St. Cecilia's Day di Henry Purcell.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande