Home | Arte e Cultura | Spettacoli | «Pergine arte giovane», arriva la sesta edizione

«Pergine arte giovane», arriva la sesta edizione

Torna il bando per talenti under 35: candidature entro il prossimo 5 giugno

Sesta edizione per «P.A.G. - Pergine Arte Giovane», l’iniziativa del Comune di Pergine Valsugana per valorizzare gli artisti e le artiste under 35 del Trentino Alto Adige.
Il bando è realizzato in collaborazione con Pergine Spettacolo Aperto, che a luglio presenterà a Pergine Festival i progetti selezionati.
Due le sezioni: arti visive, per i lavori di pittura, grafica, fotografia, scultura, installazioni e video-arte; arti performative, per il teatro, la danza, gli interventi urbani e i progetti partecipativi.
Candidature entro il 5 giugno con le modalità indicate su www.perginefestival.it.
 
È stata pubblicata oggi la nuova edizione di P.A.G. - Pergine Arte Giovane, il bando attraverso cui l’Assessorato alla Cultura del Comune di Pergine Valsugana sostiene dal 2016 i giovani artisti e le giovani artiste del territorio.
L’iniziativa, giunta alla sesta edizione, è realizzata con la collaborazione e il coordinamento di Pergine Spettacolo Aperto, che a luglio ospiterà a Pergine Festival la presentazione pubblica delle opere e delle performance selezionate.
Il bando si rivolge ad artisti e artiste under 35 residenti in Trentino Alto Adige con l’obiettivo di valorizzare la creatività emergente e favorire la partecipazione giovanile alla vita culturale del territorio.
Possono partecipare anche gruppi o collettivi, purché l’80% dei componenti rispetti i limiti anagrafici e il requisito della residenza.
 
Le proposte – inedite, in fase di studio o già realizzate – possono riguardare le arti visive (fotografia, pittura, grafica, scultura, installazione, video arte, ecc.) e le arti performative (teatro, danza, azioni performative, interventi urbani, progetti partecipativi, ecc.).
Ogni artista/collettivo può presentare un’unica domanda di partecipazione. Ai progetti selezionati andrà un gettone di 250 euro per le arti visive e di 450 euro per le arti performative.
I lavori riconducibili alle arti visive saranno esposti in Sala Maier a Pergine Valsugana per tutta la durata di Pergine Festival; i progetti selezionati nell’ambito delle arti performative verranno inseriti nel calendario del festival e proposti in uno spazio chiuso o all’aperto, a seconda della disponibilità e delle disposizioni anti Covid-19.
 
Pergine Spettacolo Aperto, in collaborazione con il Comune di Pergine, metterà a disposizione delle artiste e degli artisti selezionati un supporto logistico e tecnico.
Morgan Betti, assessore alla Cultura del Comune di Pergine Valsugana: «L'amministrazione comunale promuove con entusiasmo l'edizione 2021 di Pergine Arte Giovane, manifestazione che, negli anni, ha riscosso notevole successo, rivelandosi fucina di idee e talenti.
«L'occasione è lieta per ringraziare Pergine Spettacolo Aperto per la collaborazione e per augurare a tutti i partecipanti le migliori fortune artistiche».
«La scadenza per partecipare al bando è fissata alla mezzanotte di sabato 5 giugno 2021.»
Tutte le informazioni sono su www.perginefestival.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni