Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Il presidente Andrea Zanotti: «Insieme, attraversando il tempo»

Il presidente Andrea Zanotti: «Insieme, attraversando il tempo»

Sarà un omaggio a Dario Scarpa, storico corista, il concerto che il Coro della Sosat terrà giovedì 18 novembre al teatro di Aldeno

image

>
Sarà un omaggio a Dario Scarpa, storico corista, il concerto che il Coro della Sosat terrà giovedì 18 novembre, alle ore 20.30 al teatro di Aldeno.
Dario Scarpa canta nelle file dei tenori primi da oltre mezzo secolo. Una passione per il canto nella formazione corale della Sosat che fonda le sue radici nel 1965.
Dario è un punto di riferimento nel Coro della Sosat, con la sua voce e la sua forte personalità, il suo equilibrio.
Tantissimi i concerti, il momento più importante con l'esecuzione dei canti davanti al pubblico, ma la vita del corista è fatta di tante altre attività, il dietro le quinte: prove, trasferte, alle volte lunghe, il «terzo tempo» - così lo chiamava il compianto e indimenticabile amico del Coro della Sosat Ezio Bosso - quello dopo il concerto. I coristi insieme sono un gruppo dove la sintonia, non solo musicale è importante: per questo il Coro della Sosat è una famiglia.
 
«Insieme – commenta Andrea Zanotti, Presidente del Coro della Sosat – perchè le voci attraversano il tempo: formano, come anelli in una catena, il legame tra generazioni diverse, legando passato, presente e futuro. Per questo le figure come Dario Scarpa sono importanti: perchè testimoniano la provenienza ed indicano il futuro a chi si affaccia ora alla tradizione del canto popolare di montagna.»
Ecco, questa famiglia, giovedì 18 al teatro di Aldeno, omaggerà un uomo che ha cantato per tanti anni, con generosità, impegno dedizione e passione dando la sua voce, donando la sua umanità.
Straordinarie le oltre 1.000 esecuzioni, della Montanara, l'iconico brano dei canti montagna nel quale Dario Scarpa, con la sua voce potente e delicata ha ricoperto l'importante ruolo del solista, segnando non solo la storia del suo Coro, ma di tutta la coralità trentina. Una voce che, insieme allo stile del Coro della Sosat, canta e incanta. Il concerto è organizzato in collaborazione con la Filodrammatica «El Campanil» di Aldeno

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande