Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Trento, Teatro Capovolto tutto da ridere con Loredana Cont

Trento, Teatro Capovolto tutto da ridere con Loredana Cont

Venerdì 22 l’attrice e autrice trentina sarà in scena con uno spettacolo che, tra ironia e umorismo, ripercorre la vita del Sommo Poeta

image

>
Dopo un’ottima dose di musica, il Teatro Capovolto-La città in scena del Centro Servizi Culturali S. Chiara prosegue con un appuntamento dedicato alla comicità.
Venerdì 22 luglio, alle ore 21, il palco del Teatro Sociale rivolto verso Piazza Battisti ospiterà un volto molto amato dal pubblico trentino: Loredana Cont.
L’attrice e autrice trentina sarà protagonista con «Dante me fradel», la vita del Sommo Poeta raccontata con umorismo e ironia.
Di e con Loredana Cont, lo spettacolo racconta la vita di Dante, vista e narrata sia dall’esterno che dall’interno della famiglia, in un entrare ed uscire dal tempo e dalla storia, raccontando la realtà e rinforzandola con la fantasia, nel 700esimo anno dalla morte del Sommo Poeta.
 
Con ironia, ma attingendo dalla biografia di Dante e dalle sue opere, lo spettacolo racconta episodi della sua vita, si sofferma su brani della Divina Commedia, e ci fa notare quante espressioni della stessa sono entrate nel linguaggio comune: perdere il ben dell’intelletto, star fresco, e molte altre ancora.
Ma in scena ci sarà poi anche la sorella di Dante, l’Alighiera, che racconterà in maniera esilarante la storia di suo fratello, un po’ esaltandolo e un po’ denigrandolo, arrivando addirittura a definirlo come la pecora nera della famiglia, una ferita aperta, un falópa.
Tra risate e gran divertimento, «Dante me fradel» rappresenta un’occasione per tutti di rispolverare i ricordi della scuola, alleggeriti dall’umorismo e dall’ironia di Loredana Cont, pronta ad esaltare la grandezza di Dante: l’unico poeta che chiamiamo per nome tralasciando il cognome. Come fosse uno di famiglia. Dante me fradel, appunto.
 
 Prossimi appuntamenti 
Il Teatro Capovolto prosegue sabato 23 luglio con la musica dei Sons of Kemet, la super band londinese guidata da Shabaka Hutchings.
Mercoledì 27 luglio, invece, tornerà il «Teatro Antropocene» in collaborazione con il MUSE-Museo delle Scienze, con lo spettacolo «Walter i boschi a nord del futuro», una produzione La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande