Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Mercoledì sera alla filarmonica di Trento il «Ballet Impossible»

Mercoledì sera alla filarmonica di Trento il «Ballet Impossible»

Per la creatività di Francesco Pisanu, Rossana Liberalesso danza su una musica che non esiste finché non è danzata: sfida surreale del duo «Human body & Sally»

image

>
Alle ore 21 di mercoledì 10 ottobre si terrà, alla sala Filarmonica di Trento di Via Verdi, uno spettacolo video musicale che è il frutto di anni di ricerche e mesi di prove che Francesco Pisanu ha svolto per realizzare questo progetto.
Si intitola «Ballet Impossible» ed è una rappresentazione in cui sono stati invertiti i ruoli delle parti. La creatività dell’autore si è sviluppata nel generare un software in grado di tradurre il balletto in musica.
Sarà dunque la ballerina classica Rossana Liberalesso a guidare le fila dello spettacolo, nel senso che sarà la musica a orientarsi ai suoi movimenti.
La sinossi dello spettacolo è precisa in questo. «Impossibilità logica dell’evento: danzare su una musica che non esiste, fintanto che non è danzata. Sfida surreale del duo Human body & Sally.
Se l’«human body» è dato dalla ballerina, Sally è la musica. Figlia del progetto di ricerca, Sally si qualifica come «prototipo hi-tech, di information and communication technology», rientrante cioè nella tipologia funzionale dell’interazione uomo-macchina.
 
Cuore del progetto è il software originale FMTM (From Motion To Music), creato da Francesco Pisanu, che classifica i movimenti aerobici per direzione, verso, velocità, intensità del gesto delle mani e dei piedi, ondeggiamento della testa e del bacino, torsioni delle spalle, proiezioni di calci, pugni, analisi delle quantità di moto.
I dati vengono intessuti su una trama di algoritmi per dare esecuzione in tempo reale a una musica orchestrale sensata, possibilmente piacevole, di carattere affine allo stato d’animo espresso dal danzatore.
Sally nasce come strumento di arte generativa, attrazione interattiva rivolta a musei di arte e tecnologia.
In ambito divulgativo può favorire la conoscenza delle dinamiche della creazione musicale.
La musicoterapia può fornire ausilio nell’alleviare stress e arrecare benessere, specialmente in situazioni di deficit motori e stati psico-fisici problematici.
 

 
Hanno contribuito al progetto Francesco Pisanu (ideazione e sviluppo del software), Ignazio Pomini & Hsl team (costruzione e co-progettazione del prototipo), Stefano Benedetti (computer grafics), Ruben Camponogara (design del prototipo) e Giulio Pisanu (allestimento ingegneristico e co-progettazione del prototipo).
Francesco Pisanu, informatico nonché compositore e pianista, porta avanti da 10 anni la sua «Todovideo», impresa artigiana di comunicazione. Le sue speciali attrazioni si distinguono in campo multimediale, combinando tecnologia informatica con musica e arte varia, realizzate per musei, ecomusei, parchi e castelli.
Rossana Liberalesso, veneziana di nascita, spazia dalla danza all’arte figurativa. Nel 1990 è entrata nella «Academìa di Danza e Balletto». Ha sviluppato la propria linea artistica con elaborazioni fotografiche e opere composite. Diplomata all’«Imperial Society of Teachers of Dancing» di Londra, affianca all’insegnamento una consistente attività di coreografa.
 
Il programma della serata si snoda in quattro momenti.
«Vi presento Sally», il prototipo del progetto di arte generativa «Ballet impossible». Un’orchestra virtuale che interpreta la nostra espressività corporea.
«Sketches from scratch», sei schizzi sinfonici creati e suonati, dal vivo in tempo reale, improvvisando una danza. L’umano mette in campo la sua sensibilità aerobica, Sally e i suoi algoritmi fanno il resto.
«Six popular Songs», improvvisazioni dal vivo su temi popolari. Sally si rivela uno speciale strumento musicale che sa interpretare i movimenti aerobici per arrangiare in tempo reale una canzone, accompagnando orchestralmente uno o più solisti.
«Try me yourself!», Sally si mette volentieri a disposizione del pubblico.
L'ingresso è libero.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone