Home | Arte e Cultura | Spettacoli | Brentonico: Palestra d’Orchestra è alla terza edizione

Brentonico: Palestra d’Orchestra è alla terza edizione

La musica diventa conoscenza di sé, della natura e delle relazioni umane

image

>
Torna sull’Altopiano di Brentonico, per la terza edizione e con un successo crescente che coinvolge studenti da località sempre più remote, Palestra d’Orchestra.
Si tratta di un corso di formazione musicale per giovani strumentisti ad arco, che unisce un'esperienza orchestrale professionalizzante con il benessere, la cultura, la natura e le relazioni.
Gli studenti vivranno qui per alcuni giorni tra la fine di agosto e l’inizio di settembre, concentrandosi non solo sullo studio del repertorio ma anche su altre tematiche legate alla musica, potendo scoprire il territorio e partecipando ad approfondimenti su temi di attualità.
Restituiranno, alla comunità, la possibilità di assistere a interessanti concerti, con quello del primo settembre che porterà la manifestazione, per la prima volta, alle rovine di Castel Penede a Nago.
 
Palestra d’Orchestra ha recentemente ricevuto la farfalla di Trentino Marketing, segno che anche le istituzioni provinciali ne riconoscono la grande valenza, anche di promozione.
La direzione artistica e musicale è di Giovanni Costantini, violoncellista e direttore d’orchestra; i docenti sono Mattia Tonon, violino; Michele Sguotti, viola; Barbara Bertoldi, violoncello; Michele Sartori, contrabbasso.
Il corso affronterà pagine del repertorio per orchestra d'archi dal '700 alla musica contemporanea, con lezioni di formazione orchestrale, prove d'insieme e a sezione.
Sono previste attività motorie e di consapevolezza corporea, analisi del repertorio, workshop di liuteria e, ancora, giochi per lo sviluppo della memoria e un’escursione sulla vetta dell’Altissimo, con cena in rifugio e passeggiata sotto le stelle.
 
Il corso è rivolto a ragazze e ragazzi orientativamente tra i 14 e i 22 anni, allievi delle scuole di musica e dei conservatori di livello superiore al terzo corso preaccademico.
Tutto si svolgerà da martedì 27 agosto a domenica 1 settembre, con anche altri appuntamenti musicali e culturali ad arricchire le giornate di allievi, residenti e turisti.
Il progetto è sostenuto dal Parco Naturale Locale del Monte Baldo, l’organizzazione è a cura dell’Arci di Brentonico e le iscrizioni si chiudono il 7 giugno.
Per informazioni artistiche e didattiche: Giovanni Costantini 349 8705629 palestra.orchestra@gmail.com - organizzazione e iscrizioni: Arci Brentonico 347 4206840, brentonico.arci@gmail.com.

  Calendario degli appuntamenti  
- Martedì 27 agosto, Brentonico, Giardino di Palazzo Baisi, ore 21 - concerto di apertura - Un archetto e un monticello, canti di montagna per voce e violoncello. Anteprima del nuovo spettacolo di Barbara Bertoldi.
- Venerdì 30 agosto, Brentonico, Casa del Parco presso Palazzo Baisi, ore 18:30 - incontro - Migrazioni e contaminazioni culturali - conversazione con Liviana Loatelli, autrice di «Voci migranti» (ediz. Stimmgraf), e Vincenzo Passerini, autore di «Ricordati che sei stato straniero anche tu» (ediz. Il Margine).
- Venerdì 30 agosto, Brentonico, Giardino di Palazzo Baisi, ore 21 - concerto - Le 8 stagioni, un viaggio musicale dalla Venezia di Vivaldi alla Buenos Aires di Astor Piazzolla.
Ensemble I meridiani: Lorenzo Gugole, violino solista in Vivaldi, Leonardo Bellesini, violino solista in Piazzolla, Giovanni Costantini, violoncello solista.
- Sabato 31 agosto, Brentonico, Giardino di Palazzo Baisi, ore 21 - lezione-concerto - Bach to Africa – evento conclusivo il corso di Palestra d'Orchestra, musiche di Bach, Strauss, Sibelius, Bartók, Zimmer.
Francesca Piazza, violino solista; Giovanni Costantini, direttore.
- Domenica 1 settembre, Brentonico, Casa del Parco presso Palazzo Baisi, ore 11 - incontro - Musica e ambiente - presentazione della tesi di laurea della dott.ssa Giulia Trainotti in Management della sostenibilità e del turismo: «Il ruolo della musica nelle preferenze per la gestione delle Reti di Riserve: il caso studio del Monte Baldo e le possibili proposte per la futura Rete Pasubio-Lessini.»
- Domenica 1 settembre, Nago, Castel Penede, ore 17 - concerto finale - Risuon'ancora - concerto di Palestra d'Orchestra per gli alberi del Parco Naturale Locale del Monte Baldo.
Musiche di Bach, Strauss, Sibelius, Bartók, Zimmer. Francesca Piazza, violino solista; Giovanni Costantini, direttore (foto seguente).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone