Home | Arte e Cultura | Spettacoli | TrentinoInJazz 2019: Marco Furio Forieri e Rita Botto

TrentinoInJazz 2019: Marco Furio Forieri e Rita Botto

Giovedì 18 luglio due appuntamenti: Panorama Music presenta a Moena gli esplosivi Venice Ska-J, Valli del Noce propone a Denno la magnetica vocalist siciliana

image

>
Giovedì 18 luglio un altro duplice appuntamento al TrentinoInJazz.
Il primo è nel Val di Fassa Panorama Music, che si svolge nel palcoscenico naturale delle Dolomiti della Val di Fassa (organizzato dalle società di impianti a fune della Val di Fassa, con la direzione artistica di Enrico Tommasini) e propone alle 12.00 allo Chalet Valbona il ritorno di Marco Furio Forieri con i suoi Venice Ska-J.
Il secondo è in serata a Denno in occasione del Valli del Noce Jazz, che presenta il concerto di Rita Botto (foto in alto e in basso).
 

 
Dal 2002 Marco Furio Forieri, già «Pitura Freska», è impegnato con gli Ska-J, gruppo veneziano che si esibisce regolarmente durante il Carnevale di Venezia, ma ha suonato anche in diverse date europee, facendo da spalla a gruppi come New York Ska Jazz Ensemble e Skatalites.
I Venice Ska-J, imbattibili nella loro rilettura dello ska, sono composti da Forieri (voce, sax), Edoardo Brunello (sax alto, sax tenore), Marcello Faggionato (tromba), Frank Martino (chitarra), Mauro Zulian (tastiere), Daniele Vianello(basso), Alan Liberale (batteria), Riccardo Riciotto (ingegnere del suono).
I concerti Panorama Music sono gratuiti. Il biglietto di andata/ritorno della cabinovia Ronchi-Valbona è a carico dei partecipanti.
In caso di maltempo il concerto si terrà nello Chalet Valbona alle 14.30.
 

 
Nata alle pendici dell’Etna, nella storica città di Catania, Rita Botto è diventata un punto di riferimento nel panorama musicale siciliano, riscoprendo in chiave moderna la canzone popolare della propria terra d’origine.
Una forte personalità mediterranea che con vocalità potente e caldo timbro da contralto sfocia in un’interpretazione ricca di sfumature e contrasti, raccontando storie e sentimenti di un’antica terra in tono giocoso e solare, ironico e teatrale, anche nell’affrontare temi più impegnativi come il tradimento o la passione amorosa.
Il concerto del quartetto è un omaggio appassionato e sentito che la cantante rende alla sua Sicilia, muovendosi sinuosamente fra le canzoni di cui è autrice e quei brani intramontabili che hanno fatto parte del repertorio della grande Rosa Balistreri, fino ad arrivare in punta di piedi a brani di contemporanei come Franco Battiato.
Il quartetto è composto dalla Botto insieme a Carlo Cattano (sax e flauto), Giuseppe Finocchiaro (pianoforte) e Giovanni Arena (contrabbasso).
 

 
Prossimo appuntamento: venerdì 19 luglio Trio Ammentos a Nanno e Fare Jazz Big Band a Grigno Valsugana.
 
TRENTINOINJAZZ 2019 PANORAMA MUSIC e VALLI DEL NOCE
presentano
Giovedì 18 luglio - Ore 12.00
 MARCO FURIO FORIERI & VENICE SKA-J 
Al Chalet Valbona - Alpe Lusia - Moena
 
Giovedì 18 luglio - Ore 21:00
 RITA BOTTO QUARTET 
Cortile di Palazzo Parisi - Denno
In caso di pioggia: Teatro Auditorium di Denno

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni