Home | Arte e Cultura | Cinema - TV | Alcuni suggerimenti per realizzare l'edizione digitale di filmati

Alcuni suggerimenti per realizzare l'edizione digitale di filmati

Possono essere professionali e non professionali, ma in tutti i casi devono essere costruiti con il software più adatto

In questo articolo intendiamo offrire una panoramica sulle migliori e più utilizzate applicazioni di montaggio video. Questi programmi, come noto, sono software utili per l'editing video digitale.

Editare un video può essere fatto in molti modi diversi, e non a caso gli editor di video possono essere di almeno due tipi:

  • Professionali: programmi con molte funzioni, alcune anche piuttosto complesse da usare. Sono utilizzati anche dagli esperti del settore, sia per il cinema che per la televisione.
  • Non professionali: semplici da usare, spesso con un basso numero di funzioni ed opzioni. Sono adatti soprattutto per chi è alle prime armi con il montaggio e l'editing di video.

Nei seguenti paragrafi, grazie una lista di ottimi programmi per il montaggio e il video editing, è possibile avere un'idea più esaustiva su quale sia il software più adatto alle specifiche esigenze di ciascuno.

 Montaggio video: applicazioni per uso professionale 

Di seguito un elenco, con descrizione, di alcuni fra i più usati programmi professionali per il montaggio e l'editing di video:

  • Avid Media Composer: si tratta di un programma adatto per i professionisti. Con esso vengono montati film, trailer cinematografici, spot, videoclip musicali e anche programmi televisivi. Il montatore di professione utilizza Avid, perché è completo di tutto e molto performante. Ma è sconsigliatissimo a chi vuole fare dei montaggi più semplici, in quanto per imparare a usarlo è necessario moltissimo tempo. Funziona sia su Windows che su Mac.
  • Apple Final Cut: nella sua versione professionale (Final Cut Pro) questa applicazione, disponibile solo per Mac, è stata a lungo un'alternativa di Avid, seppur usata molto meno. Forse anche per questo motivo, a partire dalla versione Final Cut X ha cambiato pubblico di riferimento principale, spostandosi maggiormente verso i consumatori generici. In questo modo ha ridotto un po' la sua professionalità, ma ha favorito una maggiore intuitività. Rappresenta il programma professionale di video editing per Mac per antonomasia. Se usato bene, consente di ottenere video spettacolari e molto professionali. Ma è sconsigliato a chi non ha molto tempo o voglia nello studiare il suo software e tutte le sue funzioni e caratteristiche.
  • Da Vinci Resolve: in origine questo programma era nato per la color correction (correzione del colore) di tipo professionale, ma con le versioni successive è diventato anche un ottimo prodotto per il montaggio video. Si tratta di un'applicazione in grado di offrire ottime prestazioni, ed è perfetto per chi deve fare montaggio video, color correction e deve creare animazioni in 2D o in 3D.
  • Adobe Premier Pro: è un software professionale per montare e modificare video molto utile, con funzioni avanzate combinate in modo sapiente con la sua facilità d'uso. Supporta tantissimi tipi di video. Per imparare ad usarlo ci vuole un po' di tempo, ma molto meno rispetto ad Avid e Final Cut.

 Montaggio video: applicazioni per uso non professionale 

Oltre alle applicazioni professionali, sono disponibili anche tanti programmi per gli utenti "comuni", che risultano più semplici da usare, ma che hanno qualche funzione in meno rispetto ai software più avanzati descritti nel paragrafo precedente. Ecco alcuni dei migliori programmi di montaggio video per uso non professionale:

  • Sony Vegas: programma pensato soprattutto per professionisti del settore ma che, con un po' di pratica ed esperienza, può essere utilizzato anche dai semplici appassionati di montaggio video. Funziona sia per Windows che per Mac.
  • Lightworks: consente di creare video dall’aspetto professionale, ma può andare bene anche per filmati più “caserecci”. Non è molto leggero e nemmeno facilissimo da usare, però è più semplice rispetto ai software usati da professionisti, e permette di sfruttare al meglio le potenzialità del computer. Disponibile sia per Mac che per Windows.
  • Avidemux: software gratuito ed open source. Molto facile da utilizzare, elabora tutti i principali formati di video. Offre diversi effetti speciali e regolazioni, e gira sia su Mac che su Windows.
  • Virtualdub Mod: programma gratuito per Windows che permette di modificare video e montarli a piacimento. Si tratta di uno dei migliori software in circolazione per l'uso non professionale.
  • Windows Live Movie Maker: programma semplicissimo da usare, non ha moltissime funzioni, ma è gratuito e rappresenta l'ideale per montare video amatoriali. Disponibile per Windows.
  • Apple iMovie: la soluzione gratuita migliore per i principianti su Mac. Ottimo per creare montaggi "casalinghi", ha molti effetti e funzioni speciali. E il suo uso è molto intuitivo.
  • Videopad: programma molto leggero per montare e modificare video, disponibile sia per Windows che per Mac. Facilissimo da usare.
  • AVS Video Editor: programma a pagamento, ha molte funzioni, ed è intuitivo. Gira sia su Windows che su Mac.
  • Free Video Joiner: non si tratta di un vero e proprio programma per montare i video, ma di una utility gratuita che consente di mettere assieme due o più file video. I video possono essere uniti fra loro anche se hanno formati e proprietà tecniche diverse. Adatto per micromontaggi e consigliato soprattutto per gli utenti poco esperti.
Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone