Home | Arte e Cultura | Lettere al Direttore | Lettere al Direttore – Domenico Catalano

Lettere al Direttore – Domenico Catalano

Rovereto non ha paura dell'uomo nero: nessun sentore di diffidenza verso gli immigrati nella città della Quercia

I tragici episodi che hanno visto coinvolte due nostre concittadine ha lasciato tutti sgomenti. Ma girando per la città, come faccio quotidianamente, non ho sentito alcun sentore di diffidenza verso gli immigrati o rischio di paura dell'uomo nero come ha riferito il Fabiano Lorandi. Rovereto è una città civilissima, colta, e tutte le persone con desiderio di lavorare e partecipare alla vita comunitaria si sono inserite perfettamente.
 
Quello su cui si interroga la gente e chiede risposte è quali siano state le falle nel sistema di prevenzione che ha portato una persona con evidenti problemi di salute ad imperversare per la città. E questo non perchè si cercano colpevoli a tutti i costi o perchè si voglia sciacallare su dei fatti gravissimi ma perchè il tutto sia da stimolo alle Autorità competenti per trovare quelle falle di sistema a cui bisogna a tutti i costi mettere rimedio.
Questo vuole la nostra Rovereto e non altro.

Domenico Catalano - Rovereto

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (1 inviato)

avatar
Paolo Farinati 17/08/2023
Bravo Domenico, la Tua è una lettura corretta dello stato d'animo di noi roveretani. Siamo affranti per quanto successo alle signore Mara e Iris, siamo nel contempo consapevoli di cosa va assolutamente migliorato. E ce la faremo.
Thumbs Up Thumbs Down
0
totale: 1 | visualizzati: 1 - 1

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande