Home | Arte e Cultura | Lettere al Direttore | Lettere al Direttore – Domenico Catalano

Lettere al Direttore – Domenico Catalano

Unità Cinofila Antidroga della Polizia Locale di Trento a Lignano Sabbiadoro

Si apprende che Boti e Hyper, i due cani antidroga in forza alla Polizia Locale di Trento, hanno trascorso il Ferragosto a Lignano Sabbiadoro con una delibera approvata dalla Giunta Comunale che ha concesso in prestito l'uso delle due unità cinofile.
La trasferta è stata l'occasione per ribadire, per l'ennesima volta, l'efficacia di questo servizio. Grazie al fiuto dei nostri due amici a quattro zampe sono stati recuperati circa sessanta grammi di hashish e marijuana ed eseguiti controlli sulle spiagge, su veicoli, davanti ai locali pubblici e nei giardini.
Perché questo tipo di servizio non poteva essere eseguito anche a Rovereto, così come in qualsiasi altra località turistica trentina, chiedendo in prestito le unità cinofile in dotazione alla Polizia Locale di Trento?

Domenico Catalano
Rovereto

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande