Home | Arte e Cultura | Scienze | Prima eclissi di Luna del 2020: il satellite è in penombra

Prima eclissi di Luna del 2020: il satellite è in penombra

Cominciata poco dopo le ore 18, è durata quattro ore. Era visibile anche in Trentino e Marco Oss l’ha fotografata per noi – La sequenza dimostrativa

image

Foto © Marco Oss: sopra l'eclissi; sotto la sequenza dimostrativa della diversa luminosità della Luna.

È arrivata la prima eclissi del 2020. Iniziata poco dopo le 18, era visibile dall'Italia con l’effetto di una luce più debole del solito.
Infatti viene definita eclissi in penombra perché l’ombra della Terra ha coperto la luce del satellite solo nella parte esterna del cono per la durata di circa due ore.
È un fenomeno meno spettacolare dell'eclissi totale che si verifica quando la Luna entra nel cono d'ombra della Terra, ma resta un fenomeno suggestivo perché si vede calare la luminosità della Luna.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni