Home | Arte e Cultura | Teatro | La magia del palcoscenico firmata Brachetti

La magia del palcoscenico firmata Brachetti

Che viaggio il teatro: Appuntamento in streaming dal Teatro Sociale di Trento. L’evento sarà disponibile sul sito dal 24 al 28 dicembre 2020

image

>
Vista l’impossibilità di poter accogliere il pubblico in sala in occasione del tradizionale appuntamento con lo spettacolo di Natale, il Centro Servizi Culturali S. Chiara è orgoglioso di presentare in esclusiva dal Teatro Sociale di Trento la nuova creazione di Arturo Brachetti.
L’evento è una produzione Arte Brachetti, Piattaforma Eventi, e verrà trasmesso in streaming (gratuitamente, previa prenotazione) sul canale del Teatro Virtuale dell’Ente.
Il teatro è un viaggio e tutto il mondo può essere racchiuso su un palcoscenico? Forse sì, perché la magia del teatro è fatta di applausi, luci, quinte, risate, bauli, costumi… a volte qualche lacrima… tutto questo è il teatro!
Oggi è più importante che mai non dimenticare queste emozioni, che devono rimanere vive in un periodo complesso come quello che stiamo attraversando.
Per questo Arturo Brachetti, l’artista teatrale italiano più noto al mondo, grande conoscitore del teatro, del varietà e delle tante curiosità che vi ruotano intorno, condurrà il pubblico per mano alla scoperta del palcoscenico e dei luoghi dello spettacolo, anche quelli meno noti al pubblico. Vi siete mai affacciati dal Palco d’onore? Lo sapete che i sotterranei spesso racchiudono misteri conosciuti a pochi? Siete mai saliti su un palco, tra fari, quinte, bauli e tecnici?
 
Con la complicità di Andrew Basso, Luca Bono, Filiberto Selvi e I Lucchettino, Arturo Brachetti ci porterà in un viaggio dentro al teatro per scoprire le molteplici affascinanti storie che possono prendere vita su un palcoscenico.
Lo spettacolo verrà trasmesso in streaming dal 24 al 28 dicembre, con il seguente orario: 24 dicembre alle ore 16.30, 25 dicembre alle ore 16.30 e alle ore 21, 26 dicembre alle ore 16.30 e alle ore 21, 27 dicembre alle ore 21, 28 dicembre alle ore 21.
L’evento sarà disponibile sul sito internet del Centro (Teatro virtuale, sezione Streaming) e sarà possibile accedervi gratuitamente, previa prenotazione obbligatoria da effettuare su www.centrosantachiara.it, all’interno della scheda relativa allo spettacolo.
Il video sarà disponibile soltanto nelle giornate e negli orari di programmazione indicati.
Arturo Brachetti è un artista italiano, famoso e acclamato in tutto il mondo, considerato univocamente the Legend of quick change, il grande Maestro del trasformismo internazionale.
Il Guinness Book of Records lo annovera come il più veloce trasformista del mondo.
 
Profondo conoscitore del teatro internazionale e del varietà, da anni affianca a quello di artista il ruolo di divulgatore teatrale, con lo scopo di diffonderne la conoscenza in maniera semplice e coinvolgente.
Inoltre è un regista e direttore artistico attento e appassionato, capace di spaziare dal teatro comico al musical, dalla magia al varietà.
Tra i numerosi riconoscimenti ricevuti nella sua carriera figurano il premio Molière (FR) e il Laurence Olivier Award (UK).
Nel 2014 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lo nomina Commendatore con un decreto motu proprio.
Tra i suoi libri: Le ombre cinesi (Priuli&Verlucca 2005); Uno, Arturo, centomila. Vita, magie e salti mortali dell'uomo dai mille volti (Rizzoli, 2007); Tanto per cambiare (Baldini&Castoldi 2015).
Il suo nuovo one man show Solo, tra gli spettacoli più applauditi delle ultime stagioni, riprenderà il tour internazionale nel 2021.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni