Home | Arte e Cultura | Teatro | Domenica 16 gennaio si alza il sipario del Teatro Co.F.As.

Domenica 16 gennaio si alza il sipario del Teatro Co.F.As.

Prenderà il via domenica 16 gennaio al Teatro San Marco di Trento l'edizione 2022 de «La Vetrina del Teatro Co.F.As.» con «Mezzanotte e un minuto»

image

>
Sarà la Compagnia «Piccolo Teatro Pineta» di Pineta di Laives ad aprire domenica 16 gennaio al Teatro San Marco di Trento l’edizione 2022 de «La Vetrina del Teatro Co.F.As.», primo atto della 25ª edizione dell’annuale rassegna amatoriale Palcoscenico Trentino.
Il gruppo teatrale altoatesino porterà sulla scena «Mezzanotte e un minuto», una divertente commedia dell’autore napoletano Sergio Marolla che ha ambientato la vicenda nella caserma dei Vigili del Fuoco di una piccola borgata, immersa nel verde della campagna.
 
La trama, i personaggi e gli interpreti: Vittorio, il comandante (Raffaele Curcio), è vittima di Carmela (Irma Mariotti), una moglie ossessiva e snervante, e suo malgrado anche della forzata convivenza con la stravagante cognata Mafalda (Mariarosa Travaglini).
Tre vigili - Cesare (Angelo Torrice), Massimo (Willy Coler) e Fabrizio (Raffaele Rocco) - vivono fra cameratismo e amicizia ciascuno con la propria storia, il proprio carattere e qualche monotona abitudine.
A rendere frizzante l’ambiente ci pensano Tina (Karin Bianchini) ed Elisabetta (Carolina Ambrosio), addette alle pulizie della caserma, costantemente in cerca di nuovi amori.
Fino a che un girono arriverà una drammatica richiesta di pronto intervento, preludio all’arrivo in caserma di due personaggi a dir poco misteriosi: l’angelica Celeste (Ilaria Curcio) e la sensitiva Madame Ofelia (Wanda Rizzo).
 
L’autore della commedia, che la Compagnia di Pineta di Laives ha allestito per la regia di Angelo Torrice, è il napoletano Sergio Marolla che, dopo una iniziale esperienza artistica svolta a Roma in campo musicale, ha iniziato nel 2.000 a dedicarsi al teatro comico napoletano, sua vera e grande passione, nella tripla veste di autore, attore e regista.
 
Domenica 16 gennaio il sipario del Teatro San Marco di Trento si alzerà su «MEZZANOTTE E UN MINUTO» alle ore 16,00.
La rassegna proseguirà poi, sempre alla domenica pomeriggio, fino al 20 marzo. Per accedere alla sala sarà necessario essere muniti di Green Pass rafforzato ed è inoltre previsto l’obbligo di indossare mascherine di tipo FFP2.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni