Home | Arte e Cultura | Vita e Società | È la SIE Spa condannata per comportamento antisindacale

È la SIE Spa condannata per comportamento antisindacale

Lo precisa una diffida della stessa società, perché nella sentenza «non vi è traccia del nome dell'Editore» Michl Ebner

Due giorni fa abbiamo pubblicato la notizia che il Giudice del Lavoro di Trento ha condannato la società SIE Spa per comportamento antisindacale.
I fatti sono riferiti alla chiusura della testata Trentino, in seguito alla quale una ventina di giornalisti è stata messa in cassa integrazione.
L’articolo, che può essere letto a questo link per meglio comprendere il contenuto di questo, riporta pari pari un comunicato congiunto del Sindacato Giornalisti del Trentino Alto Adige e della FNSI.
A dire del Sindacato Giornalisti del Trentino Alto Adige, siamo stati gli unici a riportare la notizia. E questo ci dispiace, perché questi sono dei momenti in cui non dovrebbero insorgere istanze di concorrenza.
Ciò premesso, oggi abbiamo ricevuto una diffida dalla SIE Spa, che ci chiede di rettificare l’articolo.
La lettera è quella che segue nel riquadro.

Ovviamente ringraziamo la SIE Spa che ci chiede di correggere l’errore, così come facciamo con i lettori che ci segnalano (peraltro rari) errori o imprecisioni.
Quello che a noi importa di più, e i nostri lettori lo sanno, è che le notizie riportate da L’Adigetto.it siano chiare, corrette e veritiere.
Quindi, che sia un cittadino qualunque o una potente casa editrice, noi procediamo sempre alla ricerca della verità.
È bene sottolineare peraltro che, come peraltro riconosciuto dallo stesso editore, non abbiamo sbagliato, ma semplicemente non abbiamo riportato tutto ciò che è versato nella sentenza.
Noi, pur ritenendo che sia un diritto fondamentale di un giornale sottolineare ciò che sembra suscettibile di comunicazione, procediamo alla pubblicazione della sentenza per esteso.
Così non ci saranno dubbi di interpretazione.
Quanto alla menzione di Michl Ebner, che nella sentenza effettivamente non viene citato, è solo una semplificazione dei percorsi comunicazionali.
In effetti, Michl Ebber è solo il socio di maggioranza della SIE Spa.









Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni