Home | Eventi | «Si chiude «Fuoco perfetto»: Meeting e... pranzo dimostrativo

«Si chiude «Fuoco perfetto»: Meeting e... pranzo dimostrativo

Due appuntamenti a San Michele all'Adige: venerdì 9 un meeting Sabato 10 una dimostrazione «carbon negative»

Si conclude in questo fine settimana la visita di Dale Andreatta, ingegnere statunitense di Columbus, Ohio, ma di piena discendenza trentina (Coredo, Tassullo e Segonzano), che ci ha dato l'occasione di conoscere la sua attività nel campo delle stufe a biomassa a «emissioni ridotte, alta efficienza, adattabilità costruttiva, semplicità di utilizzo e basso costo», una sfida che coinvolge in tutto il mondo scienziati, tecnici e operatori della solidarietà internazionale.

Gli appuntamenti di «Fuoco perfetto» (che a pieno diritto sono rientrati anche nella settimana "Climatica...mente Cambiando") sono stati promossi dal Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale (CFSI) con l'Ufficio Emigrazione e la Fondazione Mach, in collaborazione con l'Associazione Trentini nel Mondo onlus, il Museo delle Scienze e Slow Food Trentino.
Un meeting europeo in cui verranno confrontate le diverse tecnologie per costruire stufe ad alta efficienza e un pranzo dimostrativo allestito da Slow Food sono i due appuntamenti in programma.

Venerdì 9 settembre, 10-19 - Fondazione Mach, San Michele all'Adige (Meeting aperto al pubblico)
TRENTINO STOVE CAMP

Meeting della rete italiana che studia la combustione efficiente, con allestimento e test di stufe ad alta efficienza provenienti da Stati Uniti, Germania, Africa e dai laboratori italiani. I partecipanti, ricercatori, artigiani e appassionati da tutta Italia, troveranno le stufe Aprovecho messe a disposizione dal CFSI, oltre a diversi modelli di microgassificatori a pirolisi.
La giornata è sotto la supervisione di Dale Andreatta, Christa Roth (consulente food and fuel) e Christoph Messinger (GIZ, ong partner del governo tedesco).

Sabato 10 settembre, 10-14 - Fondazione Mach, San Michele all'Adige (pranzo su invito)
CARBON NEGATIVE LUNCH

Dopo la mattinata di presentazioni dei partecipanti allo Stove Camp, i cuochi di Slow Food Trentino e delle Comunità del Cibo di Terra Madre testeranno le stufe cucinando un pranzo carbon negative: la Fondazione Mach calcolerà il carbonio sottratto all'atmosfera grazie all'utilizzo delle stufe a pirolisi, che producono carbone utilizzabile come ammendante in agricoltura.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande