Home | Eventi | «Da leggere, scrivere e far di conto, alle competenze di cittadinanza»

«Da leggere, scrivere e far di conto, alle competenze di cittadinanza»

Giovedì 15 novembre il secondo appuntamento nazionale promosso dall’Iprase presso l’Aula Magna del Palazzo Istruzione

Dopo la puntualizzazione sulla figura del dirigente scolastico nella gestione delle risorse umane, il 26 ottobre scorso, l’Iprase del Trentino in collaborazione con ISRE (Istituto Internazionale Salesiano di Ricerca Educativa) propone un nuovo confronto nazionale, giovedì 15 novembre prossimo su «Leggere, scrivere, far di conto e poi? - Competenze chiave di cittadinanza e curricula del primo e secondo ciclo d’istruzione», rivolto a dirigenti scolastici e insegnanti.
Contributi da esperti nazionali, tra i quali Anna Maria Ajello (La Sapienza-Roma) e Carlo Petracca (MIUR) ed esperienze a confronto. Interventi d’apertura dell’assessore Marta Dalmaso e del direttore Iprase, Beatrice de Gerloni.
 
L’obiettivo del seminario, rivolto a dirigenti Scolastici e insegnanti delle scuole trentine, è affrontare il tema dell’educazione alla cittadinanza, nelle sue evoluzioni normative e pedagogiche, analizzandone il rapporto e le potenzialità di sviluppo attraverso i curricoli scolastici.
Il seminario costituisce infatti una significativa opportunità per esplorare il concetto stesso di competenza di cittadinanza così come si è evoluto negli ultimi anni, anche alla luce della normativa europea.
Per la provincia di Trento si tratta di un’occasione di particolare rilievo in quanto offre un momento di riflessione rispetto alla collocazione di tali competenze nei nuovi piani di studio provinciali.
Il tema sarà esplorato da due relatori principali, AnnaMaria Ajello e Carlo Petracca cui seguiranno testimonianze su esperienze realizzate in tre regioni italiane.
 
Il lavoro prosegue nel pomeriggio con approfondimenti in lavori di gruppo.
Tre dirigenti trentini saranno coinvolti come discussant con il ruolo di promuovere la discussione tra i partecipanti e favorire il confronto tra le esperienze presentate e la realtà delle scuole trentine su tre tematiche in particolare: il rapporto tra le competenze chiave e le discipline nella costruzione dei curricula scolastici, le competenze di cittadinanza nell’obbligo di istruzione e l’acquisizione delle competenze di cittadinanza in progetti di sinergia tra scuola e territorio.
 
Iscirizioni ancora aperte sul sito di Iprase www.iprase.tn.it.
Per informazioni: signora Desj Carli (desj.carli@iprase.tn.it., tel. 0461-494360).
Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di frequenza.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni