Home | Eventi | Al via la 86ª Adunata Nazionale degli Alpini a Piacenza

Al via la 86ª Adunata Nazionale degli Alpini a Piacenza

Per la città è la prima volta e c’è un po’ di agitazione e molta curiosità tra la gente

Mentre Bolzano ancora ricorda la passata edizione con mostre fotografiche e speciali televisivi, Piacenza è ormai pronta ad accogliere i suoi ospiti; è previsto l’arrivo delle massime Autorità militari e civili, ma soprattutto è attesa la pacifica e gioiosa invasione di centinaia di migliaia di Alpini che, da domani, daranno vita ai 3 giorni dell’86ª Adunata Nazionale degli Alpini.
Un appuntamento ormai tradizionale per un Corpo, quello degli Alpini, che ha nelle tradizioni e nell’amicizia sincera 2 dei suoi pilastri fondamentali; chi è stato Alpino, lo rimane tutta la vita.
Per Piacenza è la prima volta e, come sempre accade per le cose nuove, c’è un po’ di agitazione e molta curiosità tra la gente, che attende di vedere cosa accadrà.
 
 Per quanto riguarda le Truppe Alpine  
questi sono gli appuntamenti di domani, venerdì 10 maggio:
• Ore 11.00: inaugurazione della Cittadella degli Alpini all’arena Daturi, vera possibilità nell’ambito dell’Adunata di avvicinarsi e conoscere la realtà degli Alpini di oggi; stand espositivi di mezzi e materiali di ultima generazione, con possibilità di provarli, e personale qualificato pronto a rispondere ad ogni domanda saranno a completa disposizione di appassionati o semplici curiosi. Già questa mattina è stato dato spazio alle visite delle scolaresche della città;
• Ore 18.30: arrivo e sfilamento della Bandiera di Guerra del 1° reggimento di artiglieria da montagna da Porta Borghetto a Piazza Cavalli. La Bandiera di Guerra del reggimento è decorata con:
- 1 Medaglia d’Oro al Valor Militare, concessa al gruppo “Aosta” per le operazioni di combattimento contro le truppe naziste condotte in Montenegro ed in Albania dopo l’8 settembre 1943;
- 1 Medaglia d’Argento al Valor Civile per il soccorso fornito alle popolazioni del cuneese colpite dall’alluvione del 1957;
- 1 Medaglia di Bronzo al Merito della Croce Rossa Italiana per il contributo offerto alle operazioni di soccorso a favore delle popolazioni colpite dall’alluvione del 1994.
 
L’invito a partecipare agli eventi è esteso a tutti e, confidando anche in un tempo favorevole, gli alpini sono attesi in massa.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni