Home | Eventi | Il carnevale dei giovani della Rotaliana – Di Daniele Bebber

Il carnevale dei giovani della Rotaliana – Di Daniele Bebber

Mezzocorona festeggia il carnevale in coincidenza con il carnevale Ambrosiano

image

>
Un pomeriggio sereno, soleggiato e un po’ frescolino, ha accolto il tradizionale carnevale dei giovani, nella borgata di Mezzocorona, arrivato un po’ in ritardo, a causa del maltempo dei giorni scorsi.
Quattordici carri e due gruppi, con vari costumi e creazioni, lo scorso sabato hanno sfilato partendo dal piazzale delle cantine Mezzocorona (vicino alla stazione F.S.), lungo il corso IV novembre, passando per la via Giovanni Bosco fino ad arrivare in piazza della chiesa.
Un percorso arredato di maschere, mascherine e spettatori di ogni età. Ad attenderli nel cuore della borgata in festa, un ricco catering paesano, fresco di novità.
A spalleggiare gli schützen, in un cambio generazionale, sono subentrati i ragazzi del club 3P nella preparazione delle lucaniche e della polenta.
Il piatto forte, accompagnato dai tradizionali maccheroni al ragù, crauti, formaggio, the, vin brulé e bibite.
 

 
Tra le varie novità quest’anno la mescita dei piatti (ben 1.000), ha richiesto il simbolico contributo di 1 euro.
Non solo dei partecipanti, prezioso è stato il contribuito del comune e della cassa rurale di Mezzocorona; oltre alle varie associazioni realizzatrici come: il club 3P, il melograno, l’oratorio e gli Schützen.
Numerosi sono stati i bambini nel piazzale dell’oratorio, festanti nell’attesa del tradizionale nutella parti organizzato dall’associazione il melograno.
Quest’anno di festa ha visto una partecipazione inferiore agli anni precedenti, recando comunque grande allegria e divertimento.
Non solo il carnevale di Mezzocorona ha animato la grande tradizione del carnevale, anche Mezzolombardo e altri paesi della valle e della regione nello stesso momento, hanno riempito strade e piazze, di sfilate, coriandoli e allegorie.

Il primo sabato per rimediare ad un ponte piovoso; facendo uno strappo alla liturgia tradizionale che vede il giorno successivo al martedì grasso, il rito delle ceneri e l’inizio della quaresima.
 
Daniele Bebber 
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande