Home | Eventi | Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione

Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione

Ancora aperte le adesioni a quattro progetti formativi: termini di scadenza delle adesioni tra il 20 settembre e il 2 ottobre

Sono ancora aperte le iscrizioni a 4 percorsi formativi nel campo delle Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) rivolti alla popolazione adulta tra i 25 e i 64 anni.
I progetti, finanziati nell’ambito del Programma operativo Fondo sociale europeo 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento, appartengono alle azioni per la cittadinanza previste dal Piano Trentino Trilingue.
Le proposte formative spaziano da un corso di durata breve volto a formare nuovi abilitatori digitali a 3 corsi che combinano formazione e tirocinio centrati sulla professionalizzazione nell’ambito dall’analisi dati, della creazione di prodotti per il web e della gestione dei processi digitali in azienda.
I corsi si pongono l’obiettivo di incentivare la formazione di professionalità particolarmente ricercate dal mondo produttivo e di creare nuove possibilità di collocazione nel mercato del lavoro.
 
Modalità di iscrizione e termini di scadenza delle iscrizioni sono reperibili agli indirizzi: www.fse.provincia.tn.it e www.vivoscuola.it/progetti-tic
La Provincia autonoma di Trento, attraverso il contributo del Fondo Sociale Europeo, intende favorire la formazione e l’aggiornamento del capitale umano nell’ambito delle Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC), riservando una particolare attenzione anche alle competenze linguistiche e trasversali.
Tale strategia è finalizzata ad accompagnare i processi di internazionalizzazione, trasformazione digitale ed organizzativa delle aziende, nonché la crescita e l’aggiornamento delle competenze della cittadinanza al fine contribuire a raggiungere maggiori livelli di crescita e di occupazione di qualità per il territorio.
In questo contesto si inseriscono 4 percorsi formativi (uno finalizzato allo sviluppo delle abilità e conoscenze e 3 professionalizzanti) per i quali sono ancora aperte le adesioni.
 
 Nel dettaglio: 
- TRAIN.IN.G: TRAINing for INnovation Growth – ovvero un percorso di sviluppo delle abilità e conoscenze (100 ore), rivolto principalmente a chi già ha o ha avuto esperienze in azienda, con frequenza compatibile anche con un'utenza occupata.
Il percorso è finalizzato alla formazione di nuovi abilitatori digitali, figure in grado di comprendere le opportunità delle nuove tecnologie e gestire la trasformazione digitale nel proprio contesto aziendale (adesioni entro il 28 settembre 2018).

Per ciò che concerne i percorsi professionalizzanti (1000 ore) sono ancora aperte le iscrizioni ai seguenti percorsi:
- Digital Product Developer - figura di riferimento per lo sviluppo, la produzione e la manutenzione di prodotti digitali, sia per il web sia per mobile; (adesioni entro il 02 ottobre 2018);
- Digital Officer/Information Officer - figura di coordinamento delle iniziative innovative in azienda, promotore di cambiamento digitale; (adesioni entro il 20 settembre 2018)
- Data Analyst - figura di riferimento per la raccolta, elaborazione, analisi ed interpretazione dei dati. (adesioni entro il 20 settembre 2018).

Tutti e tre i percorsi sono composti da formazione teorica, impartita con metodologie innovative, e tirocinio in azienda volto a potenziare le capacità professionali.
Si tratta di profili professionali ricercati dal sistema produttivo, volti a creare nuove e maggiori possibilità di collocazione nel mercato del lavoro.
L’ammissione agli interventi formativi è consentita esclusivamente a persone diplomate o laureate, non collocate in quiescenza, di età compresa fra i 25 e i 64 anni, residenti o domiciliati in Provincia di Trento.
Per l’accesso agli interventi è inoltre necessario possedere ulteriori requisiti funzionali alla partecipazione del corso specifico.
E’ prevista una selezione dei partecipanti che presentano domanda.
 
La partecipazione ai corsi è gratuita. Ai partecipanti privi di occupazione con età inferiore ai 36 anni, se risulteranno formati, sarà corrisposta un’indennità di frequenza pari a euro 1,50 per ogni ora di formazione teorica effettivamente frequentata.
A tutti i partecipanti verrà invece corrisposta un’indennità mensile per la frequenza del tirocinio corrispondente a quella minima prevista dalla normativa in materia di tirocini applicabile.
Le persone interessate a partecipare devono inviare una scheda di adesione alla Struttura Multifunzionale Territoriale Ad Personam che è reperibile, insieme alle indicazioni sulle modalità di invio e ai termini di scadenza, sul sito www.fse.provincia.tn.it – Opportunità per le persone – Interventi nell’ambito del Piano Trentino Trilingue - Percorsi formativi, Tecnologie dell’informazione e comunicazione oppure sul sito www.vivoscuola.it/progetti-tic.
Per avere maggiori informazioni sui percorsi formativi è inoltre possibile rivolgersi alla Struttura Multifunzionale Territoriale Ad Personam e/o ai singoli Soggetti attuatori dei corsi ancora aperti.
I progetti sono finanziati nell’ambito del Programma operativo Fondo sociale europeo 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento, in attuazione del Piano Trentino Trilingue – azioni per la cittadinanza per lo sviluppo di un Trentino plurilingue.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni