Home | Eventi | Trento, al via il settimo Festival delle Professioni

Trento, al via il settimo Festival delle Professioni

Da giovedì 4 a sabato 6 ottobre 12 eventi all'insegna della collaborazione tra ordini

image

Il notaio Riviecco.

È tutto pronto per la settima edizione del Festival delle Professioni, presentato questa mattina nella sede degli Architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori di Trento.
Da giovedì 4 a sabato 6 ottobre sono in programma 12 appuntamenti che coinvolgeranno diversi ordini di professionisti nelle tre location (Palazzo Geremia e Facoltà di Sociologia a Trento, Urban Center a Rovereto).
Una manifestazione che come ogni anno raduna relatori ed esperti da tutt'Italia e quest'anno ha come titolo «Social, sociale e società», naturale evoluzione del festival del 2017, il cui tema era la rete.
«Un'edizione che si pone in continuità con quella precedente – spiega il presidente del Gi.pro Luigi Rivieccio – quando avevamo declinato il concetto di rete sia come stimolo di nuove possibilità di connessione tra professionisti sia come un contatto meno tecnico e più umano.
«Ripartiamo dagli ottimi risultati della scorsa edizione per sviluppare ulteriormente il tema della rete pensando al professionista calato però in un ruolo centrale rispetto alla società.
«Il titolo Social, sociale e società spiega già molto in tal senso. In primis si riferisce all'utilizzo da parte del professionista dei social network, delle modalità come questi possano influenzare l'attività lavorativa ed entro quali limiti anche il professionista deve muoversi; si parla di sociale in quanto si richiama la responsabilità del professionista nel gestire determinate relazioni col cliente a vantaggio dei cittadini, di società come il richiamo a una responsabilità di tutti gli ordini nei confronti dei cittadini.»
 
Ulteriore novità, la trasversalità degli appuntamenti: la maggior parte dei meeting di quest'anno coinvolgono più categorie professionali.
«L'evento d'apertura di giovedì – prosegue Rivieccio – per esempio, vede assistenti sociali e giornalisti convergere sul tema del raccontare il sociale: uniremo i due ordini professionali nel tentativo di ipotizzare un ruolo condiviso proprio nella gestione delle informazioni e nell'eventuale necessità di un filtro da parte di soggetti in grado di affrontare la tematica con particolare riguardo ai soggetti più deboli.
«Nella stessa giornata alle 16 l'incontro organizzato con Altroconsumo avrà rilevanza nazionale in quanto inserito nel mese dell'educazione finanziaria promosso dal Miur e in questo caso saranno coinvolti avvocati, commercialisti e notai.
«Ancora per quanto riguarda l'area giuridico-economica avremo un evento relativo alle benefit corporation che riguarda tutti i professionisti del settore e venerdì 5 ottobre dalle 9 andrà in scena Agrisocialpro, l'evento che realizza più compiutamente idea del Gipro, e che vedrà la collaborazione tra periti agrari e forestali, commercialisti, psicologi e geometri che operano in maniera integrata sul tema dell'agricoltura sociale.
«Infine ricordo anche l'incontro a cura del Ferpi relativo alla relazione tra il settore profit e no-profit, e quello sul riconoscimento e l'accreditamento sulle nuove professioni.»
 
Tutti gli eventi del Festival delle Professioni sono gratuiti, trasversali rivolti a tutti e non solo ai professionisti e sono accreditati dai collegi e ordini professionali coinvolti.
Il Festival delle professioni è ideato e organizzato dal Gi.Pro, il Piano d'ambito dei giovani professionisti del Trentino, con la collaborazione dell'Assessorato Provinciale all'università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità e cooperazione allo sviluppo, del Comune di Trento e va in scena grazie anche ai suoi partner: Fondazione Caritro, Cassa Centrale Banca, Cassa Rurale di Trento, Federazione relazioni pubbliche Italiana (FERPI), Associazione italiana giovani avvocati, Altroconsumo.
Il programma orario completo del settimo Festival delle Professioni lo si può trovare collegandosi al sito www.festivaledelleprofessioni.it.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni