Home | Eventi | Dal 20 al 25 febbraio il Gran Carnevale Giudicariese

Dal 20 al 25 febbraio il Gran Carnevale Giudicariese

A Tione di Trento divertimento, musica e un'ospite d'eccezione: la cantante Ana Mena

image

>
È tutto pronto per la 133esima edizione del Gran Carnevale Giudicariese che, dal 20 al 25 febbraio, tornerà ad animare la borgata di Tione di Trento.
Ad attendere grandi e piccini un mix esplosivo che coniuga tradizione e novità.
Si va dalla presenza di un’ospite internazionale come la cantante Ana Mena, sabato 22, alla nota «green» legata al food – con l’utilizzo di piatti, bicchieri e posate biocompostabili - per arrivare alla colorata sfilata dei carri allegorici che, Martedì Grasso, vedrà sfidarsi ben 9 compagini.
Una manifestazione molto attesa in tutte le Giudicarie organizzata dal Comitato Gran Carnevale Giudicariese in collaborazione con il Consorzio per il Turismo Giudicarie Centrali e il comune di Tione di Trento, che, come di consueto si aprirà con la «Chiavata» di giovedì, 20 febbraio, alle 17.
Un appuntamento che vedrà il sindaco di Tione, Eugenio Antolini, consegnare le chiavi del paese – fino a martedì grasso - alla Regina del Carnevale Maddalena Bonomi.
Ad allietare la serata anche le esibizioni delle giovanissime ballerine del gruppo ArteLares, capitanato da Eva Franchini, e il laboratorio di musica leggera della Scuola Musicale Giudicariese curato dal professor Giorgio Perini.
 

 
Sabato, 22 febbraio, dalle 13:30 riflettori puntati sui più piccoli e il «Carnevale dei popi e putei», giunto alla sua 24ª edizione: un pomeriggio dedicato a moltissime giovani mascherine che si riuniscono nel centro del paese.
I festeggiamenti proseguiranno, dalle 21, al PalaTennis con il FesTione di carnevale.
Una terza edizione con il botto che ospiterà la star internazionale del momento, la splendida Ana Mena in vetta alle classifiche musicali con la hit «Una volta ancora» cantata con Fred De Palma.
A mettere i dischi e animare la il PalaTennis saranno poi i dj Carl G e Stefano Fedrizzi, lo show e animazione Robot Punk e il vocalist di Viva FM Maurizio Bonori.
Martedì Grasso largo all’evento clou del Gran Carnevale Giudicariese ovvero la sfilata che, partendo da Via Pinzolo arriverà in Piazza Cesare Battisti e vedrà le 9 compagini iscritte - tra carri e gruppi mascherati – contendersi il Trofeo del Gran Carnevale 2020.
Il corteo partirà alle 14 guidato dalla Regina del Gran Carnevale Giudicariese accompagnata dai polenter, dai giurati e dalle splendide note della Banda Sociale di Tione.
 

 
A seguire spazio poi alla terza edizione de «La Slargada»: musica, dj e fornitissimo spaccio bar dalle 18 alle 21.
Una festa che dalle 20 si trasferirà al PalaTennis e, sulle note di Carl G, dei Marschmellow's, di Stefano Fedrizzi e del vocalist Andrea David, permetterà di attendere in compagnia la proclamazione dei vincitori.
«Il Gran Carnevale Giudicariese – sottolinea il direttore del Consorzio per il turismo Giudicarie Centrali, Redi Pollini - vanta una storia lunga 133 anni ed è una manifestazione di notevole importanza per le Giudicarie e il Trentino. Un evento di prestigio che riesce a mobilitare tantissima gente. Come Consorzio dunque da sempre cerchiamo di collaborare e sostenere i promotori di queste iniziative non solo nella comunicazione e nel disbrigo di aspetti burocratici, ma anche per questioni amministrative e di segreteria.»
In paese però l’aria di Carnevale si diffonderà già da lunedì giorno in cui è previsto l’avvio del giro di visite della regina del Gran Carnevale Giudicariese e delle sue vallette alla Scuola materna di Tione, alla Scuola Musicale delle Giudicarie e, da quest'anno, anche agli ospiti della RSO di Tione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni