Home | Eventi | Feste Vigiliane | Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Una 39ª edizione all’insegna di tradizione, divertimento e ritorno alla spensieratezza

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane, giunte quest’anno alla 39esima edizione.
Diventate ormai uno tra gli appuntamenti più attesi dell’estate trentina, le feste patronali sono pronte a riempire nuovamente le piazze e le vie del Centro, con il pubblico che potrà godere di momenti di svago, libertà e spensieratezza.
Organizzate dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara su incarico dell’Amministrazione Comunale, e con la collaborazione della ProLoco Centro Storico Trento per alcuni degli eventi più popolari, le Feste Vigiliane 2022 si presentano ai nastri di partenza con qualche novità, ma sempre all’insegna della tradizione e del sano divertimento.
 
In attesa di svelare il programma completo nel corso della conferenza stampa che si terrà il prossimo 7 giugno a Palazzo Geremia, l’edizione di quest’anno delle Vigiliane riparte da una novità: l’illustrazione grafica.
L’immagine della 39ª edizione delle Feste dedicate a S. Vigilio sarà caratterizzata da uno stile giocoso e accattivante, con un concept grafico e narrativo ben preciso che farà da filo conduttore anche nelle prossime edizioni.
I personaggi della tradizione diverranno infatti i protagonisti di avventure e storie misteriose, come in una saga, ambientate in una Trento dal sapore fantasy ma che mantiene gli elementi della propria storia.
 
Le Feste realizzate in onore del Santo Patrono offriranno un ricco calendario di eventi (nuovamente in presenza e senza contingentamenti degli accessi), che per due weekend consecutivi (dal 17 al 19 giugno e dal 24 al 26 giugno) animeranno i principali luoghi della città di Trento tra spettacoli per grandi e piccini, musica, enogastronomia, tradizione e tanto intrattenimento: da Piazza Fiera a Piazza Duomo, passando per Piazza S. Maria Maggiore, Piazza Cesare Battisti, Piazza Dante e per le principali vie del Centro storico.
Senza naturalmente dimenticare luoghi storici quali il Castello del Buonconsiglio e Palazzo Thun, oltre ai quartieri di S. Martino e a quello de Le Albere.
 
Un variegato programma che prenderà ufficialmente il via sabato 11 giugno con la Cerimonia Inaugurale e il tradizionale rito della consegna delle chiavi della città da parte del sindaco, a cui farà seguito la Ganzega dei Ciusi e dei Gobj, appuntamento a cura della ProLoco Centro Storico Trento che popolerà via Belenzani e piazza Duomo con una lunga tavolata imbandita con i profumi e i sapori tipici della tradizione del territorio trentino.
 
Non mancheranno inoltre gli appuntamenti simbolo della tradizione più radicata, da sempre cardine dell’intera manifestazione: ci sarà il Corteo Storico con l’Alzabandiera e il Giuramento degli zatterieri, il Tribunale di Penitenza, la Tonca nelle acque del fiume Adige, la Disfida dei Ciusi e dei Gobj, il Palio dell’Oca, le celebrazioni del Santo Patrono, e l’elezione della Madrina delle Feste Vigiliane 2022 in collaborazione con Soleo Show.
E da quest’anno tornerà anche la lunga programmazione notturna della Magica Notte e i Fuochi di S. Vigilio, dopo due anni nuovamente pronti a concludere le Feste e a dare l’arrivederci al 2023 con lo spettacolo pirotecnico da Maso Mirabel.
 
Ad accompagnare la tradizione e ad arricchire il programma, le Feste Vigiliane 2022 vedranno anche il coinvolgimento di alcune tra le più importanti realtà artistiche e culturali del nostro territorio: la Co.F.As Compagnie Filodrammatiche Associate, l’Associazione Organistica Trentina «Renato Lunelli» con le «Passeggiate organistiche», la Federazione Corpi Bandistici del Trentino, la Federazione Cori del Trentino e la Federazione Circoli Culturali e Ricreativi del Trentino.
Ma ci sarà spazio anche per i concerti organizzati in collaborazione con il Festival di Musica Sacra, per l’esibizione delle scuole di danza (in collaborazione con FTD Federazione Trentino Danza), per il Food Truck City in collaborazione con Impact Hub Trento, per il Coro Piccole Colonne, per il «Mercato Contadino» in collaborazione con Coldiretti Trento e per gli interessanti incontri di degustazione «al buio» organizzati in collaborazione con Abilnova Cooperativa Sociale - già AbC IRIFOR del Trentino.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande