Home | Eventi | Feste Vigiliane | Le Feste Vigiliane 2014 prendono il via giovedì 19 giugno

Le Feste Vigiliane 2014 prendono il via giovedì 19 giugno

Piazza Duomo ospiterà alle 20.00 la cerimonia di apertura mentre in piazza Fiera è in programma alle 21.30 lo spettacolo del Tribunale di Penitenza

Feste Vigiliane: si parte! Dopo la tradizionale anteprima della Cena Benedettina sul Doss Trento e l'inedita «Lucciolata» podistica di domenica scorsa, giovedì 19 giugno alle 20.00 si aprirà in Piazza Duomo il programma ufficiale.
La cerimonia di apertura, come è ormai consuetudine, offrirà uno spettacolo di colori e musica, con l'aggiunta di uno stuzzicante momento goloso.
Poco prima delle 20 sarà il Corpo musicale Città di Trento ad aprire la festa percorrendo le vie del centro cittadino in testa ad un corteo animato da alcuni dei principali protagonisti del programma 2014 della manifestazione: gli zatterieri del Palio dell'Oca, la Confraternita dei Ciusi e Gobj, una rappresentanza dei Gruppi di rievocazione storica, i frati della Cena Benedettina.
Il corteo, del quale faranno parte anche i cori chiamati ad eseguire il nuovo inno composto lo scorso anno da Claudio Stenghele per solennizzare la manifestazione, un gruppo jazz e il carro folkloristico della birra Forst, porterà in piazza Duomo la «Lanterna di San Vigilio», che sarà collocata nell'apposito sostegno a forma di mitria vescovile accostato alla parete della cattedrale, accanto alla Porta dei Leoni.
 
Seguiranno l’alzabandiera sulla Torre Civica, l’esecuzione dell'inno ufficiale e la presentazione della Madrina delle Feste Vigiliane dell'edizione 2014, scelta da una giuria composta da tre persone fra le 5 ragazze finaliste.
La cerimonia di apertura, che sarà commentata al microfono da Sonia Leonardi, si concluderà con il «Via alla Festa» decretato dal sindaco Alessandro Andreatta e con la tradizionale spillatura augurale della birra Forst, che darà inizio ad una gustosa «merenda» in piazza offerta dal salumificio Senfter e dall'Associazione Panificatori trentini.
A conclusione della cerimonia inaugurale è previsto, sempre in piazza Duomo, uno spettacolo musicale proposto dal gruppo Medieval Gypsies.
Il progetto artistico, firmato da Mauro Borgogno, è nato qualche anno fa come tributo ai Blackmore’s Night.
Si tratta di uno spettacolo musicale unico nel suo genere, arricchito da una parte teatrale e da proiezioni in 3D che contribuiscono a creare un'ambientazione quantomai suggestiva.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni