Home | Eventi | Feste Vigiliane | Trento ha festeggiato il suo patrono San Vigilio

Trento ha festeggiato il suo patrono San Vigilio

Campane a distesa per 15 minuti, messa in Duomo celebrata dall’arcivescovo Bressan, disfida dei Ciusi e i Gobj e gran finale con i fuochi artificiali

image

>
La giornata del patrono di Trento, San Vigilio, è cominciata con uno scampanio durato un quarto d’ora, cosa che probabilmente accade solo una volta all’anno.
Poi l’arcivescovo di Trento, monsignor Bressan, ha seguito la processione dalla chiesa di san Pietro al Duomo di Trento, dove celebrato la messa in pompa magna.
Poi musica per tutto il giorno, con concerti di musica classica e dei Coro Cima Verde di Cavedine e il Freedom Gospel Choir di Trento.
Ultimo appuntamento la fatidica disfida per la polenta dei Ciusi e i Gobj in Piazza Fiera.
Infine i tradizionali fuochi artificiali alle 23, di cui alle foto presentate in sequenza dinamica.
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni