Home | Eventi | Feste Vigiliane | Verso le Feste Vigiliane dell’edizione 2017

Verso le Feste Vigiliane dell’edizione 2017

Magica notte: tutte le informazioni del Comune di Trento per organizzare eventi

Ecco gli orari, le modalità organizzative ed i limiti per lo svolgimento di eventi presso i pubblici esercizi e attività commerciali nell'ambito della «Magica Notte» che si terrà nella notte tra il 24 e il 25 giugno 2017:

− dovrà essere inviata comunicazione al Servizio Gabinetto e pubbliche relazioni tramite postacertificata pec: pubblicherelazioni.comune.tn@cert.legalmail.it entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 19 giugno 2017, specificando i riferimenti dell'esercizio pubblico o attività commerciale interessata e la tipologia di intrattenimento proposta;
− l'attività musicale potrà essere svolta esclusivamente nell'ambito del plateatico e nella fascia oraria dalle 18.00 alle ore 02.00;
− per gli esercizi siti in Piazza Duomo, Piazza D'Arogno, Piazza Pasi, Piazza S. Maria Maggiore, Piazza Battisti, Via Mazzini, Piazza Fiera, Via S. Vigilio e Via Garibaldi gli intrattenimenti potranno essere svolti nella medesima fascia oraria ma esclusivamente all'interno del locale, stante la concomitanza di iniziative pubbliche già in svolgimento come specificate dal programma della “Feste Vigiliane 2017”;
− per gli esercizi ricadenti nelle vie Verdi, Cavour, Orfane, Belenzani e S. Giovanni, in ragione della vicinanza con le iniziative pubbliche citate, le attività sonore esterne saranno ammesse solo se compatibili con detti eventi. In tal senso l'attività dovrà essere sospesa immediatamente anche su semplice richiesta verbale degli organi di vigilanza;
− la batteria e comunque gli strumenti a percussione non dovranno essere amplificati;
− i diffusori sonori dovranno essere orientati verso l'area di svolgimento dell'intrattenimento privilegiando la diffusione sonora "a pioggia" con più diffusori per la copertura omogenea della stessa;
− il volume dell'impianto di diffusione sonora dovrà essere contenuto entro limiti accettabili ed inoltre essere costantemente controllato;
− per le attività musicali svolte in esterno, dovrà essere rispettato il limite di 70 dB (A) Laeq con tempo di misura >= 10 min., misurato in facciata degli edifici residenziali circostanti;
− dovrà essere preventivamente ottenuta la relativa licenza ai sensi degli artt. 68 e 69 del T.U. Leggi di P.S. presso il Servizio Polizia Amministrativa della P.A.T. sito in via Petrarca n. 34 a Trento;
− dovranno essere adottati tutti gli accorgimenti necessari per ridurre al minimo le emissioni rumorose ed in particolare il disturbo della quiete pubblica anche assicurando l'adeguata sorveglianza dell'area di svolgimento dell'evento e limitrofe all'esercizio ed il regolare deflusso delle persone a conclusione della serata;
− dovranno essere assolti gli obblighi derivanti dall'applicazione delle disposizioni sul diritto d'autore di cui alla Legge 633/41, ottenendo la necessaria licenza rilasciata dalla S.I.A.E. - Società Italiana degli Autori ed Editori – uffici siti in Via Brigata d'Acqui n. 9/11 a Trento.

Eventuali violazioni a orari, modalità e limiti elencati con il presente provvedimento, salvo che il fatto non costituisca reato, comporteranno l'applicazione delle sanzioni previste dall'art. 61 del Regolamento di Polizia Urbana.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni