Home | Eventi | Festival della Famiglia | Festival della Famiglia: la 9ª edizione si terrà online

Festival della Famiglia: la 9ª edizione si terrà online

Dedicato alla «società post-Covid verso un’economia della sostenibilità», si terrà dal 30 novembre al 4 dicembre

Anche il Festival della Famiglia si adegua alla pandemia: la 9ª edizione dell'attesa kermesse, che quest'anno punterà l'attenzione proprio all'emergenza in corso, si terrà completamente online.
Quest’anno al centro della manifestazione vi è infatti il tema «La società trasformata: verso un’economia della sostenibilità? Sfide e opportunità dopo la pandemia da Covid-19», che verrà indagato attraverso un variegato programma di workshop e seminari fruibili in modalità online.
L'evento inaugurale è previsto lunedì 30 novembre a partire dalle 14, il festival proseguirà fino a venerdì 4 dicembre 2020.
 
L'edizione 2020 del Festival della Famiglia tratterà le questioni legate alla crisi sanitaria da Covid-19.
È un dato di fatto che il Coronavirus ha messo le società di fronte a una delle sfide più complesse degli ultimi anni sconvolgendo in pochissimo tempo l’assetto socio-economico globale.
Ancora non sono chiari gli effetti della crisi sanitaria certo è che nel giro di pochi mesi sono cambiati il sistema economico, la scuola, l'organizzazione dei trasporti, il sistema dei servizi, l’organizzazione del lavoro, il sistema di welfare, il modello dei consumi, la gestione del tempo... è cambiato tutto.
Il superamento della crisi non si tradurrà con la riproposizione del modello di sviluppo precedente che non esiste più.
La crisi pandemica ci impone di (ri)immaginare il sistema delle politiche di sviluppo dei territori.
 
È necessario saper ben gestire le criticità del breve periodo ed elaborare nuove visioni di futuro definendo strategie di lungo termine nella consapevolezza che occorre sbagliare il meno possibile in quanto le scelte di oggi condizioneranno significativamente l’assetto socio-economico di domani.
Per poter offrire nuovi servizi alle famiglie e aumentare l’attrattività territoriale senza ulteriori interventi economici una delle strade possibili è quella della «saturazione» del capitale territoriale esistente per aumentare l’efficienza e la produttività territoriale ed aumentare le opportunità per famiglie e singoli interpretando lo slogan che «per uscirne fuori dobbiamo buttarne dentro».
 
 Partner  
La manifestazione è coordinata dall’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili in collaborazione con il Comune di Trento, l’Università degli Studi di Trento e con il patrocinio del Dipartimento per le politiche familiari della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Tra i vari partner del Festival che offriranno workshop tematici vi sono Fondazione Franco Demarchi, TSM-Trentino School of Management, Università Cà Foscari di Venezia, OCSE Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico-Centro di Trento per lo Sviluppo Locale, Distretto Famiglia Educazione-Nascere e crescere in Trentino e Gruppo di lavoro «Ri-Emergere», ELEhub La trasformazione positiva S.r.l, progetto INTERREG EuregioFamilyPass Tirolo - Alto Adige - Trentino.
 
Info: www.festivaldellafamiglia.eu

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni