Home | Eventi | Festival della Famiglia | Il Festival Risonanze Armoniche al S.A.S.S. di Trento

Il Festival Risonanze Armoniche al S.A.S.S. di Trento

Nello Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas in piazza Battisti a Trento, martedì 9 luglio, alle ore 20.45

image

Una serata di forte suggestione al S.A.S.S. lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, in piazza Cesare Battisti a Trento, dove martedì 9 luglio, alle ore 20.45, sul lastricato della Tridentum romana si terrà il concerto «Viaggio tra la Germania e l’est europeo con la musica da camera».
Marika Lombardi, oboe, Serena Canino e Sylvie Gazeau, violino, Françoise Renard, viola e Dora Cantella, pianoforte, eseguiranno brani di Klughardt, Bruch, Dvorak, Berio, Shostakovich.
L’iniziativa si svolge  nell’ambito del Festival Risonanze armoniche, evento musicale giunto alla dodicesima edizione, che dalla Valle dei Laghi si trasferisce a Trento per questo recital voluto dalla direttrice artistica, l’oboista Marika Lombardi, a riprova del fascino che il sito archeologico emana.
L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.
 
Il Festival Risonanze Armoniche si svolge dal 3 al 25 luglio e prevede 23 concerti tenuti da esecutori di livello internazionale.
Accanto al Festival, Marika Lombardi ha dato vita anche all’Accademia internazionale di musica di Lasino che proprio in questi giorni riunisce nella Valle dei Laghi partecipanti da tutto il mondo venuti a frequentare i corsi musicali, aperti ad allievi di tutte le età e livello strumentale, tenuti dai docenti che si esibiranno al S.A.S.S. e negli altri concerti in programma.
Il concerto al S.A.S.S. vede protagonista Sylvie Gazeau, violinista di fama internazionale, solista e docente a Parigi al conservatorio superiore di musica e membro delle giurie dei concorsi internazionali più importanti di violino e quartetto d'archi.
 
Marika Lombardi, oboista, dopo essersi diplomata a Milano al Conservatorio G. Verdi con il maestro Sergio Possidoni, dal 1988 vive e insegna in diversi conservatori a Parigi, dove si è perfezionata e ha ottenuto altri tre diplomi superiori in oboe (con i Maestri Casier, Giboraud e Roussel) e il diploma di stato per l’insegnamento.
Ha inoltre seguito corsi di grandi maestri quali Pierre Pierlot, Maurice Bourgue, Sergiu Celibidache, Jacques Tys, Hansjorg Schellembergher, Ingo Goritzki e Lothar Koch. Direttore artistico ed interprete per il Festival dell’Oboe di Parigi e presso l’Accademia Internazionale di Lasino (Trento), tiene concerti in tutta Europa e USA , sia in formazioni da camera che come solista o in orchestra.
 
Nel corso della sua carriera ha ottenuto numerosi primi premi in concorsi internazionali di musica da camera tra i quali un Premio Speciale al Concorso Internazionale di Musica da Camera di Parigi.
E' laureata inoltre della Fondazione Cziffra. E’ professore a Parigi al CNR di Aubervilliers, alla Schola Cantorum e al Conservatorio del centro di Parigi.
Marika Lombardi suona su oboe Marigaux e oboe d'amore Lorée. Discografia: “Note di passaggio”- Duo Cantabile, oboe e pianoforte, - Bottega Discantica, Milano. 
 
 Informazioni
Provincia autonoma di Trento - Soprintendenza per i Beni architettonici e archeologici
Via Aosta, 1 - 38122 Trento - tel. 0461 492161
e-mail: uff.beniarcheologici@provincia.tn.it - www.trentinocultura.net/archeologia.asp

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni