Home | Eventi | Natale 2019 | Il successo per il concerto di Capodanno del Comune di Mori

Il successo per il concerto di Capodanno del Comune di Mori

Quest’anno ha avuto la Cantina di Mori come «main sponsor» per la stagione teatrale

image

>
Il brindisi di Capodanno con Cantina Mori Colli Zugna e Comune è avvenuto al Teatro sociale Gustavo Modena lunedì 30 dicembre alle 20.45.
In programma c’era l’esibizione dell’Associazione Labirinti Armonici con «Vita d’artista, opera e operetta, valzer e polke».
Sul palco c’erano Giulia Bolcato soprano, Alex Magri tenore e Giovanni Costantini direttore.
 
Al termine dell’esibizione, il brindisi è stato con le bollicine del «Morus» Trentodoc: prodotto con le uve delle campagne coltivate dai soci della Cantina moriana.
L’occasione, hanno spiegato l’assessore comunale alla cultura Filippo Mura e il presidente della Cantina Fulvio Mazzurana, suggella l’importante partnership che, quest’anno, ha visto la cooperativa agricola finanziare la stagione culturale, consentendo all’ente pubblico di ampliarne e arricchirne l’offerta.

Nella foto che segue, il vicepresidente della Cantina Nicola Tomasi, l’enolgo Alberto Butterini, il presidente Fulvio Mazzurana, il sindaco Stefano Barozzi, gli assessori comunali alla cultura Filippo Mura e alla promozione del territorio Flavio Bianchi.
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni