Home | Eventi | Natale 2021 | Sta per concludersi il Mercatino di Natale di Trento

Sta per concludersi il Mercatino di Natale di Trento

Com'è andata? «Meno di due anni fa, ma quando si lavora si guadagna sempre»

image

>
Si concludono oggi i mercatini di Natale dell’Alto Adige, mentre a Trento il mercatino chiude domenica 9 gennaio.
Ovunque si è sentito dire che non è andata bene, ma che ha comunque superato le aspettative.
Questo perché la sospensione dello scorso anno avrebbe potuto rallentare una tradizione ormai radicata da anni.
In realtà il calo c’è stato, a causa soprattutto della scarsa risposta degli stranieri di lingua madre tedesca per l’Alto Adige e per la mancanza dei treni speciali che un tempo venivano convogliati a Trento.
La mamma di tutti i problemi sta nella pandemia, che però ha colpito in maniera meno devastante dello scorso anno per via dell’introduzione dei vaccini.
Noi siamo andati in Piazza Fiera e abbiamo ascoltato un nostro intervistato speciale, Dario, specializzato in brulé, gulasch, spezzatino di cervo, salsicce e fagioli, polenta.
 

 
Come è andata Dario?
«Molto meno di due anni fa.»
Un disastro?
«No no. Quando si lavora c’è sempre un guadagno.»
Posiamo dire che sei soddisfatto?
«Sì, anche perché comunque un segnale positivo alla gente dovevamo darlo.»
Il mercatino non è mai andato in over booking?
«No, mai.»
Ci vediamo il prossimo anno?
«Spero proprio di sì.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande