Home | Eventi | Trento Film Festival | Trento Film Festival, montagne e culture

Trento Film Festival, montagne e culture

Una storia che prosegue con la 67ª edizione, a Trento dal 27 aprile al 5 maggio 2019

image

>
Dal 1952 ad oggi, la storia del Trento Film Festival si è intrecciata alla storia della montagna e dell’alpinismo, facendolo diventare un vero e proprio laboratorio sulle culture delle terre alte, sempre pronto ad esplorare i cambiamenti nel modo di vivere la montagna e l’avventura.
Nato come 1° Concorso Internazionale della Cinematografia Alpina, appendice del 64° congresso nazionale del CAI, nel 1955 diventa ufficialmente Festival, e alla montagna si aggiunge la categoria dell’esplorazione, per poi allargare nuovamente il raggio di azione nel 1989, una volta ribattezzato Filmfestival Internazionale Montagna Esplorazione Avventura.
Dal 2005 il nome attuale, Trento Film Festival, e nel 2010 un payoff che ne esplicita i punti chiave: Montagna / Società / Cinema / Letteratura.
 
Quest’anno un nuovo cambiamento, approvato dal Consiglio Direttivo: il payoff si fa più sintetico e fissa in due parole il manifesto del Trento Film Festival: Montagne e Culture.
«Due parole che rappresentano i pilastri fondativi del Festival: non a caso, declinate al plurale, – dice Mauro Leveghi, Presidente del Festival. – La montagna, infatti, è da sempre un concetto ricco di significati, e sempre di più un luogo che viene vissuto, conosciuto e attraversato in molti modi diversi.
«Il Festival è stato e vuole essere uno spazio dove questa diversità trova casa e viene raccontata, tramite ogni sorta di strumento, linguaggio ed espressione artistica.»
Una dichiarazione di intenti che troverà ancora concretezza nella 67ª edizione del Trento Film Festival, prevista dal 27 aprile al 5 maggio 2019.
 

 
 «Cent'anni dopo»: fotografia e cinema a San Donato Milanese 
Dopo l’anteprima ufficiale in occasione della 66ª edizione del Trento Film Festival, la mostra «Cent’anni dopo. Ricordi di guerra, sguardi di pace» - un progetto fotografico nato dalla partnership tra Fujifilm Italia e Trentino Marketing - fa tappa a San Donato Milanese, grazie alla collaborazione tra il Comune e il Festival della Fotografia Etica, nell'ambito del progetto Cascina Roma Fotografia.
Il 23 e il 30 gennaio e il 6 febbraio sono previsti «I Mercoledì del Trento Film Festival», serate di proiezioni di cortometraggi e documentari esclusivi in collaborazione con Sando Calling.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone