Home | Alto Adige | Misterioso ritrovamento di un drone all’Alpe di Siusi

Misterioso ritrovamento di un drone all’Alpe di Siusi

I Carabinieri di Castelrotto che lo hanno recuperato stanno cercando il proprietario

image

>
I Carabinieri di Castelrotto hanno recuperato un quadricottero all’Alpe di Siusi e stanno cercando di rintracciarne il proprietario.
Misterioso e singolare episodio all’Alpe di Siusi, comune di Castelrotto, è caduto un drone di quelli non professionali, a uso «domestico». Non è chiaro perché il proprietario, fosse stato egli pilota o meno, non l’abbia cercato.
Icarabinieri hanno ipotizzato che il «pilota» possa essere fuggito poiché stava sopraggiungendo un’autopattuglia del Corpo forestale.
Probabilmente conscio che non avrebbe potuto far decollare il velivolo in quell’area che è soggetta ai vincoli delle tutele della zona parco (Parco Naturale Sciliar-Catinaccio).
 
Un testimone ha fornito alcune indicazioni ma esse non sono state utili a risalire al proprietario del mezzo.
Si tratta di un modello denominato «DJI FPV COMBO» del valore di almeno un migliaio di euro.
Forse il proprietario non era abilitato al pilotaggio e quindi ha abbandonato il velivolo, la cosa è da chiarire.
La visione del video contenuto nella scheda di memoria inserita nell’apparecchio non ha aiutato i carabinieri ad avere informazioni utili.
Comunque, anche in considerazione del valore non indifferente del drone, i carabinieri auspicano che lo smemorato pilota si faccia vivo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni