Home | Alto Adige | Alto Adige, frana sul torrente Seres: situazione stabilizzata

Alto Adige, frana sul torrente Seres: situazione stabilizzata

La situazione a Campill è sotto controllo, dopo la frana di ieri. Operai al lavoro tutta la notte: 146, al momento, le persone evacuate dalle loro abitazioni

image

>
Le piogge persistenti degli ultimi giorni hanno provocato ieri una frana, riversatasi nel torrente Seres a Campill, nel Comune di San Martino in Badia.
I vigili del fuoco volontari, gli operai dell'Ufficio Sistemazione bacini Montani, le autorità forestali e i geologi provinciali hanno immediatamente iniziato i lavori di messa in sicurezza e di sgombero nella zona.
Lungo una strada forestale che conduce al paese, l'Ufficio Sistemazione bacini montani ha costruito un argine di deviazione per mantenere il materiale nel flusso principale (leggi il comunicato dell'Ufficio stampa).
Si stima che la frana abbia investito un'area di circa quattro ettari.
 
«Gli operai, guidati dal caposquadra Tobias Obwegs, hanno lavorato anche la scorsa notte con l'ausilio di 10 escavatori, utilizzati per rimuovere il materiale fangoso», – ha detto Sandro Gius, direttore dell'Ufficio Sistemazione bacini montani Est.
La situazione è stata stabilizzata. Nel corso di una riunione tenutasi questa mattina è stato deciso di effettuare un volo di ricognizione alle ore 11.00, al quale prenderà parte anche il presidente della Provincia e assessore alla Protezione civile Arno Kompatscher, per monitorare ulteriormente il quadro della situazione.
Alle 12.00 è prevista una riunione di coordinamento per valutare se l'evacuazione potrà essere revocata, dopo che ieri sera 146 abitanti della zona hanno dovuto lasciare, a scopo precauzionale, le loro abitazioni (sono 56 quelle coinvolte) minacciate dallo smottamento.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande